social


http://peccati-di-penna.blogspot.it/      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni       http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

30 gennaio 2018

RECENSIONE - Il Sigillo di Lucifero di Valentina Marcone (La Croce della Vita #5) | Nativi Digitali Edizioni

Continuo con la lettura della serie La Croce della Vita arrivato al 5 volume: Il Sigillo di Lucifero. Questa volta la protagonista non è Deva ma Paine, una giovane vampira dai modi molto rudi, una ragazza grezza, sboccata, poco acculturata, ma che a me sta simpatica da morire, molto più di Deva.
La narrazione rispecchia perfettamente la personalità di Paine, il suo modo di esprimersi, e per questo la lettura risulta un po' ruvida. In un primo momento questa originalità di stile, che si pone l'obiettivo di essere tutt'altro che forbito, è piacevole e vivace ma, poi, risulta pesante, lo avrei alleggerito con il passare del tempo, di pari passo con gli insegnamenti impartiti a Paine dai Sincore.

Vi chiedo scusa in anticipo per come parlo, ho chiesto a Deva di fare questa cosa al posto mio, ma ha detto che è un buon esercizio per me, sapete com'è, mi sta insegnando a parlare bene, non nel senso che non so parlare, ci manca pure questa, ma non so parlare un italiano corretto come dice lei e visto quanto si sta sforzando, poverina, la faccio contenta.
La storia ha un andamento molto tranquillo, si concentra sull'evoluzione del personaggio dandoci maggiori dettagli sulla vita della giovane vampira prima di entrare in gioco.  Sul finale abbiamo una scoperta interessante che apre la strada a una nuova missione, c'è un grande piano in atto che si basa sulla rielaborazione di alcuni elementi della Bibbia. Ebbene, tutto si aggira intorno alla figura di Lucifero ma non solo... c'è anche una vecchia conoscenza per gli appassionati di urban fantasy.

Anche ne  Il Sigillo di Lucifero c'è la nota romantica e leggermente passionale, una nota prevedibile, forse da un lato un po' forzata, ma che comunque sono riuscita ad apprezzare. Speriamo che nel prossimo volume si passi all'azione e che tutti sfoderino i canini.

TRAMA

TITOLO: Il Sigillo di Lucifero (La Croce della Vita #5)
AUTORE: Valentina Marcone EDITORE: Nativi Digitali Edizioni
GENERE: Urban Fantasy, Paranormal Romance
PREZZO: ebook 2,99 € | cart. 10 €   PAGINE: 130
“Quando ero piccola mia nonna mi diceva che i soldi non fanno la felicità, che le cose importanti non si possono comprare e io ci credevo. Poi sono cresciuta e mi sono accorta che è una grande scemenza: 'a chi tant e a chi nient'! Scusate se parlo una schifezza, mi sto impegnando a parlare come si deve, ma non è facile, povera Deva, prima o poi mi manda a quel paese, non solo mi ha invitato a casa sua, ma ha evitato pure che il fidanzato mi facesse la pelle.
Pare tutto sistemato no? Nonna me lo diceva sempre che avevo il diavolo in corpo, ma io non gli credevo; ero sfrenata, ma ero brava, mica potevo avere a che fare con Lucifero in persona? Peccato che Nonna avesse sempre ragione.” Quinta parte della saga Paranormal Romance “La Croce della Vita”, con “Il Sigillo di Lucifero” una nuova inquietante ombra incombe sulla furia Deva e i fratelli Sincore. A fare luce sul mistero sarà proprio la nuova ospite della famiglia: la bizzarra ma affascinante vampira Paine.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ