social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

Clicca sul banner per andare ai GIVEAWAY dell'anniversario!
https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

27 aprile 2017

SEGNALAZIONE - Nessuno è buono di Michele Sciscio | goWare

TITOLO: Nessuno è buono
AUTORE: Michele Sciscio
EDITORE: goWare
GENERE: Noir
PREZZO: ebook 4,99 € | cart. 10,99 €
PAGINE: 146

TRAMA
Gualtiero Covella è un ex professore di latino. Solitario e disilluso, è finito dentro per rapina. Ha una mira eccellente e questo lo rende un tiratore apprezzato. Killer suo malgrado, un giorno riceve una strana proposta: uccidere un deputato per conto di una fondazione bancaria.

Gualtiero Covella è l'originale protagonista di Nessuno è buono - il romanzo d'esordio di Michele Sciscio, edito da goWare - un antieroe contemporaneo, comunque eroico nella sua personale lotta al male. Il titolo e la trama del romanzo riecheggiano il versetto di Marco:
«Maestro buono, che cosa devo fare per avere la vita eterna?».
Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, se non Dio solo».
(Marco, 10, 17-22).
Tra cronisti ficcanaso, amici pronti a tradire, ambiziose dive del web e ambigui sacerdoti, Michele Sciscio ci conduce all'interno di un noir crudele, ironico e disperato, coi piedi piantati nel reale e la capacità di tracciare scenari impensabili.

In una Puglia assolata e marginale, quasi una versione noir del Far West, Gualtiero Covella scoprirà una verità sconvolgente e la sua storia avrà un finale davvero a sorpresa.

AUTORE

Michele Sciscio, pugliese, insegna alle elementari e la sua passione è il calcio: tifa per una grande squadra che preferisce non nominare per evitare polemiche (quando dice così tutti capiscono qual è). Ha collaborato con diverse testate giornalistiche della sua regione e recitato in teatro. Ha pubblicato nel 1998 il racconto lungo La fine del lupo (Croce Editore) e la silloge Senza Musica (Tracce). Nessuno è buono (goWare) è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ