social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

29 giugno 2017

SEGNALAZIONE - Non esiste un amore perfetto: Una definizione filosofica di Francis Wolff | Ponte Alle Grazie

UN TEMA SEMPRE CALDO, UN LIBRO AGILE E LEGGERO, MA MOLTO SERIO…
Un filosofo, francese, prova a definire il più sfuggente e struggente dei sentimenti

Dal 13 luglio
TITOLO: Non esiste un amore perfetto: Una definizione filosofica
AUTORE: Francis Wolff
EDITORE: Ponte Alle Grazie
GENERE: Filosofia
PREZZO: ebook 5,99 € | cart. 10 €
PAGINE: 96

TRAMA
Qual è la natura dell’amore romantico? È possibile definirlo? E definirlo può aiutare a capirlo, a migliorarlo? Per Francis Wolff, fra i più eclettici filosofi francesi, la risposta a queste domande è sì. È il compito che Wolff si pone in questo libro: se non di domare l’amore – per fortuna – di aiutarci però a capire la sua natura profonda.
Essa si compone di tre ingredienti conflittuali (quali? leggete!); ma proprio per questo suo carattere contraddittorio, ci mostra Wolff, l’amore è per tutti noi così sfuggente, così straziante, così appagante, così mutevole.

Un breve trattato filosofico che rischiara la nostra esperienza quotidiana.

ESTRATTO

«L’amore è improbabile fusione di tendenze contrapposte. Le componenti dell’amore non fanno un gioco di squadra: di qui il suo dramma e la sua grandezza. Proprio la sua natura eterogenea, e dunque instabile, costituisce il motore onnipotente di così tante storie, grandiose o banali, nella letteratura universale e nella nostra vita di tutti i giorni»

AUTORE

Francis Wolff (1950) è professore emerito del dipartimento di Filosofia dell’École Normale Supérieure della rue d’Ulm, scrittore e redattore di riviste specializzate. È esperto in particolare nello studio della filosofia antica e di Aristotele. Fra i suoi libri più recenti, Notre humanité. D'Aristote aux neurosciences. (2010), le ultime riflessioni sulla Corrida (2011) e Pourquoi la musique? (2015).

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ