social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

6 dicembre 2016

RECENSIONE - Contaminati di Erica Gatti e Sofia Guevara | Centauria Libri

TITOLO: Contaminati
AUTORE: Erica Gatti e Sofia Guevara
EDITORE: Centauria Libri

Contaminati è un thriller che secondo me è adatto non solo agli adulti ma anche e forse sopratutto a un target YA perché i protagonisti sono tutti giovani.

Già dall’incipit la storia mi è parsa molto accattivante, con questi quattro adolescenti traumatizzati dal loro rapimento da bambini e che sono riusciti a rifarsi una vita tra varie difficoltà. Si presentano pian piano, poi tutto è sconvolto dalla fuga del loro aguzzino.

Capire i motivi del rapimento e cosa si cela dietro ogni personaggio (e dello stesso rapitore) sono gli elementi che mi hanno presa maggiormente e sono concentrati nella prima parte del romanzo mentre nella seconda, verso la fine, dopo diverse peripezie, manca un approfondimento sui protagonisti e le loro emozioni. Alcune loro reazioni mi hanno lasciato perplessa e avrei voluto capire di più le loro motivazioni riguardo certe scelte. C'è un  legame emotivo tra sequestratore e vittime che, ammetto, fatico a comprendere e non è presente all'inizio ma si evidenzia solo in seguito.
Una sindrome di Stoccolma a rilascio lento. 

Lo stile è molto discorsivo, i dialoghi velocizzano la lettura e l’alternarsi di punti di vista dà dinamicità al testo senza confondere come invece potrebbe accadere.
Ci sono scene forti ma non "splatter", non ci sono inutili spargimenti di sangue nelle esposizioni, il giusto, e va anche bene per non appesantire un romanzo che seppur thriller rimane leggero da leggere... e scusate il gioco di parole.

I protagonisti sono quattro adolescenti, due ragazzi e due ragazze, ben caratterizzati e assolutamente diversi. Anche se non ho provato particolare empatia,  di sicuro mi hanno affascinato con le loro personalità e "abilità".
Il contesto è inusuale, ci troviamo in Russia ma, a parte qualche luogo citato e nome, non è un fattore particolarmente rilevante ai fini della trama.

Le autrici, giovani ed esordienti, hanno costruito una bella storia con un filone narrativo ben preciso, ovvero senza divagazioni, che agevola tantissimo la fruizione lasciando che il lettore si concentri su pochi elementi ma buoni. 

Consiglio fortemente Contaminati a chi cerca un thriller non impegnativo ma comunque godibile e interessante da leggere.
 
 ❤❤❤❤

TRAMA

Sono passati dodici anni da quando Adela, Queen, Evan e Viper sono stati sequestrati da uno psicopatico, rinchiusi in una grande casa nelle campagne russe e infine liberati – unici sopravvissuti tra i tanti bambini scomparsi – da un’ardita operazione di polizia. Non ricordano nulla di quei mesi atroci ma ciascuno porta impresso nella mente un trauma, che ha fatto di loro ciò che sono: quattro giovani dotati di capacità inquietanti, ognuno a modo suo un «esperimento riuscito». Ora il loro carnefice è evaso di prigione, deciso a perseguitarli ma anche – pare – a rivelare i suoi segreti. Messi al sicuro in una casa controllata dalla polizia, i quattro stringono un patto insidioso: si conoscono appena, non si piacciono granché, ma scapperanno insieme alla ricerca dell’uomo che ha segnato il loro passato. E che li sta aspettando.
Per le strade di San Pietroburgo e nelle vaste nebbie della Russia, nella loro corsa a ostacoli Adela, Queen, Evan e Viper scavalcano assassini e poliziotti, spacciatori e traditori, per tacere delle loro stesse ombre, forse le più mortali di tutte. Chi incalza chi, in questo gioco di inseguimenti e inganni? Il loro obiettivo è scoprire la verità, consumare una vendetta, o porre fine una volta per tutte alla loro vita ormai «contaminata»? Quattro eroi sbagliati danno vita a un thriller capace di unire avventura e atmosfera, ritmo forsennato e scavo psicologico. Ricordandoci che la prova finale, in cui saremo soli di fronte a ciò che siamo diventati, attende tutti noi.

1 commento:

  1. Anche questo mi interessa tantissimo. Per la collana Talent Centauria stanno uscendo un sacco di meravigliosi libri.

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ

https://i.pinimg.com/originals/b5/03/36/b503369c35efae10ddc722abfc6b42b5.jpg
Giveaway 1 - pacchetto romance - (1 cartaceo + 4 ebook) QUI
Giveaway 2 - pacchetto Narrativa-Storico-Rosa (1 cartaceo + 2 ebook) QUI