2 settembre 2013

FILM: Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe

Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe (Hansel and Gretel: Witch Hunters) è un film del 2013 diretto da Tommy Wirkola, basato sulla fiaba dei fratelli Grimm Hänsel e Gretel.

TRAMA
Da bambini, Hansel e Gretel vengono abbandonati nel bosco dai genitori; mentre vagano nel bosco, incontrano una casa completamente fatta di Marzapane, dove una terribile strega li rapisce e tiene prigionieri con l'intenzione di mangiarseli. Poco prima che riesca a mangiarsi Hansel, però, i due riescono a combatterla e a ucciderla bruciandola nel forno, scoprendo, durante la lotta, di essere misteriosamente immuni ai poteri delle streghe. Dopo quella volta, i due decidono di non tornare più dai loro genitori, convinti di essere stati abbandonati per egosimo, e di diventare cacciatori di streghe.


Fonte Wikipedia

RECENSIONE

Solitamente mi piacciono le rielaborazioni della favole, e trattandosi di "cacciatori" non poteva che attirarmi questo titolo, ma fondamentalmente il film è scialbo ed è stato anche molto prevedibile, almeno per me.
Probabilmente, se non ci fosse stato l’attore Jeremy Renner, nel ruolo di Hansel, famoso per altri ruoli, in molti neanche lo avrebbero preso in considerazione questo film.
Tutto ha inizio nella casa di marza pane, Hansel e Gretel uccidono la loro prima strega e da lì inizia la loro carriera. I due bambini, non si sa come e non si sa quando, diventano esperti di lotta e si procurano un arsenale futuristico, per l’ipotetico periodo in cui è ambientata la storia.

Le scene sono abbastanza violente e c’è sangue, quindi ci discostiamo sempre più dal concetto di favola. Le streghe non sono solo le classiche megere, infatti le più potenti e quelle bianche si mostrano come umane. Le streghe malvage sembrano possedute, sono frenetiche, combattono e camminano a tratti in modo animalesco, oltre a muoversi nell’aria con le scope come tarantolate.

Hansel e Gretel cacciatori di streghe posso dire che è un film carino, quando non si ha idea di cosa guardare in tv va bene, ma non è da vedere al cinema o per grandi serate con amici, perché non ne vale la pena, c'è di meglio.

Buona visione: ★★1/2


  photo signature_1_zpsb460c04b.gif

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ