19 luglio 2013

RECENSIONE - Obsidian di Jennifer L. Armentrout

Titolo: Obsidian
Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Giunti

Questo romanzo mi è piaciuto più del previsto, dalle recensioni mi aspettavo un clone alieno di Twilight, ma a parte qualcosa che può evocare il romanzo della Meyer, durante la lettura non ho pensato ai Cullen e compagnia...
La trama nella sue semplicità trova forza nell'originalità e nei personaggi che riescono a conquistare. Alieni di luce e d'ombra, amori impossibili e alcuni finiti male...
Un testo che merita, scorrevole, con dialoghi accattivanti e freschi, un romanzo che va letto senza pregiudizi. La sensazione di già visto e letto non è forte, è un eco, non fatevi condizionare e lasciatevi andare alla lettura.

I personaggi e la loro storia, sono una fusione tra gli alieni di Roswell e le creature angeliche, provenienti da una galassia lontana abitata da creature fatte di luce, Luxen, con poteri legati alla al calore e all’elettricità; e i loro antagonisti fatti di ombra, Arum, con tentacoli di fumo nero gelido, capaci di assorbire l’energia degli esseri viventi e sembrano nutrirsi di Luxen per assimilare i loro poteri. Gli alieni non sono materiali, ma possono decidere di assumere forma umana e una volta scelto il loro involucro non possono cambiarlo. (Ovviamente si creano tutti un “guscio” estremamente affascinante, mica scemi i Luxen!)
 Io non sono per le storie da “incontri del terzo, quarto o quinto tipo” ma questo romanzo unisce l’urban fantasy al fantascientifico e al paranormal romace senza cadere nel banale o nel melenso.

La protagonista, Kat, finalmente è una ragazza forte, certo goffa che inciampa quasi una volta sì e l’altra pure, ma finalmente c’è un elemento femminile con un po’ di pepe. La ragazza è una blogger, ama il giardinaggio, la lettura, ha uno spessore ma nonostante il caratterino da dura, è insicura e emotiva come dovrebbe una ragazza della sua età. Per ora è una delle poche protagoniste che non mi da i nervi, anche se alcune sue scelte sono opinabili all’interno del romanzo, ma questa è altra storia.

Il protagonista Daemon Black: mi piace tutto di lui tranne il nome e il cognome, davvero stona da morire questa associazione in questo contesto, forse la lego più al mondo del classico urban con vampiri e creature infernali, ma insomma, davvero, con tanti nomi perché Daemon Black? Vabbè parere personale, passiamo oltre. Daemon è un misto di acidità e dolcezza, che da i nervi e allo stesso tempo conquista. Prova una gran attrazione per Kat, che cerca di trattenere quasi fino a scoppiare, per tutelare sua sorella Dee e i suoi simili. Questi alieni hanno un difetto, quando usano i loro poteri, lasciano una scia sugli umani, tipo alone fosforescente da contaminazione nucleare, che per loro sfortuna attira i cattivi della situazione.

Dee, la gemella di Daemon, è ovviamente bella da mozzare il fiato, vivace ma allo stesso tempo tormentata. Si affeziona subito a Kat, perché in lei vede un’aurea meravigliosa che la conquista immediatamente. Le due ragazze diventano amiche, anche se la comunità di alieni non è d’accordo su questa amicizia, che poi effettivamente porta a non pochi problemi.


In conclusione, trovo "Obsidian" un romanzo piacevole che mi ha incuriosito e appassionato. Mi è piaciuto!
By Nel

❤❤

TRAMA
E se l’amore viaggiasse alla velocità della luce?
Katy, una book blogger diciassettenne,
si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia. Noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa: Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell’incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma un giorno Daemon salva Katy da un’inspiegabile aggressione, bloccando il tempo con... un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Katy, senza volerlo, c’è dentro fino al collo. L’unico modo per sopravvivere è stare incollata a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...
Sexy, appassionante e irrinunciabile, Obsidian è il primo capitolo dell’attesissima serie “Lux”.
 photo signature_1_zpsb460c04b.gif

1 commento:

  1. Sembra proprio un romanzo da leggere! Sarò una delle poche lettrici a non averlo letto.

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ