social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

11 aprile 2013

RECENSIONE - Cacciatori di Vampiri di Colleen Gleason


Titolo: Cacciatori di Vampiri
Autore: Colleen Gleason
Editore: Newton Compton

Ho comprato questo libro con molta aspettativa e desiderio e non appena lo avuto tra le mani ho cominciato a leggerlo. Inizialmente mi aveva preso molto ma solo dopo poche pagine, la mia attenzione ha cominciato a dissolversi. Di solito, per leggere un libro ci impiego al massimo cinque giorni… questo l’ho letto in un mese! L’ho trovato un po’ noioso e a volte banale, ma è una saga di cinque libri ( Saga Dei Gardella) quindi, molto probabilmente, il meglio deve ancora venire. Bisogna anche dire che questo è il libro d’esordio di Colleen Gleason, e il libro è alternato da parti alquanto noiose a parti di grande effetto. La scrittrice ha inserito molti elementi nuovi e la storia della discendenza tra i cacciatori di vampiri mi ha interessato moltissimo. Anche il cattivo, il primo vampiro, è molto originale come storia e mi ha alquanto stupita e divertita. La storia viene raccontata da un narratore esterno in terza persona quindi conosciamo le emozioni di tutti i personaggi in ogni particolare e questa è la parte migliore. Victoria, la protagonista, è un bel personaggio anche se molte volte, leggendo, mi sarebbe venuta voglia di prenderla a schiaffi! Un altro personaggio che mi è piaciuto molto è Maximilian Pesaro, un cacciatore di vampiri che non discende dai Gardella ma che è diventato cacciatore affrontando prove difficoltose e terribili. Max è un uomo forte e solitario e Victoria sembra non andarle molto a genio ma, alla fine, è sempre pronto ad aiutarla e sostenerla anche se lo fa, qualche volta, schernendola. Nel complesso è un libro carino e devo dire che ho intenzione di leggere anche gli altri quattro libri della saga. Lo consiglio? Ni! Se vi piacciono i vampiri buoni, questo libro non fa per voi! Qui i vampiri sono tutti cattivi, nessuno escluso. I protagonisti sono i cacciatori che devono liberare il mondo da questa piaga dei non-morti. Se invece vi piace l’azione con un po’ di romanticismo tra esseri umani, questa storia potrebbe fare per voi! 
By Luce
TRAMA
Nella Londra del XIX secolo solo un’eroina coraggiosa e determinata può salvare il mondo dai vampiri. Da generazioni i Gardella sono cacciatori di vampiri: al compimento della maggiore età i discendenti sono chiamati ad accettare il destino della famiglia. Questa volta la prescelta è Victoria. Mentre la sua vita si snoda tra la folla delle sale da ballo e le strade solitarie illuminate dalla luna, il suo cuore è diviso tra il più ambito scapolo di Londra, il marchese di Rockley, e il suo enigmatico alleato, Sebastian Vioget. Ma quando si ritroverà faccia a faccia con il più potente vampiro mai esistito, Victoria dovrà compiere la scelta estrema tra amore e dovere. Ambientato tra gli splendori e le ombre della Londra di inizio Ottocento, Cacciatori di vampiri è un’appassionante storia di sangue, di soprannaturale, d’amore e morte. L’inizio di una saga, quella dell’Eredità dei Gardella, destinata a travolgere i lettori.
 photo signature_2_zps7542c0a8.gif

2 commenti:

  1. Io ho letto i primi due e lasciato a metà il terzo e non cambia granchè e il meglio, per me naturalmente, non è arrivato dopo il primo ^^ e aspetterà ancora un po' prima di essere ripresa e finita questa serie da parte mia :) ti conveniva comprare il volume unico con tutti e cinque invece dei singoli anche se la copertina non è il massimo dell'estetica ^_-

    RispondiElimina
  2. A me invece è piaciuto moltissimo. Ti consiglio di dare un'altra chance a questa serie leggendo anche il secondo, perché secondo molte persone migliora. Io non faccio testo perché mi è piaciuta da subito, ma in un certo senso anch'io ritengo i seguenti più belli! Poi, si sa, sono gusti!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ