social


http://peccati-di-penna.blogspot.it/      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni       http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

23 novembre 2017

RECENSIONE - La ragazza del mare di Sara Zarr | Leggereditore

In libreria e anche su Amazon
In libreria da oggi La ragazza del mare di Sara Zarr e io proprio oggi condivido la mia opinione su questo romanzo che parla di adolescenza, bullismo, sbagli e perdono. 

Deanna è la protagonista di questa storia, la sua vita è un disastro da quando Tommy Webber entra nella sua vita e praticamente la usa come una "bambola" nonostante lei abbia solo 13 anni e lui 17. In un certo senso sfrutta la sua ingenuità e le rovina la reputazione.
Leggendo dal punto di vista di Deanna mi sono sentita lo stomaco sottosopra perché sono suscettibile a certi argomenti e ho sentito le pene di questa ragazza quasi su di me.
Il romanzo non è pesante nei toni, anzi, ma questo non rende lievi i temi che affronta che vanno dal sesso, alle gravidanze inaspettate, a tutti i problemi che una leggerezza può provocare.
Deanna non si sente amata, voluta, e questo la rende cinica, tanto da rischiare anche il rapporto con la sua migliore amica e di ricadere nei vecchi sbagli. L'unica valvola di sfogo è la scrittura, dove riversa i suoi sentimenti e utilizza una sorta di alter ego per trattarli: la ragazza del mare.
Trovo La ragazza del mare di Sara Zarr coinvolgente e malinconico anche se alla fine lascia intravedere una piccola luce. Se c'è qualcosa che non ho gradito del romanzo è l'epilogo che lascia in sospeso, quasi come un caso irrisolto, e io che mi sono affezionata a Deanna ci sono rimasta malissimo nel non sapere come volgerà la sua vita dopo l'estate, l'estate che "abbiamo trascorso insieme" tra le pagine di questo libro.  

Per quanto riguarda la scrittura è molto fluida, la lettura è agevolata dallo stile semplice e immediatamente assimilabile.

La ragazza del mare è sicuramente per un target giovane e vicino a certi argomenti, un libro adatto agli adolescenti perché, anche se frutto di fantasia, un po' fa riflettere. Mi è piaciuto ma probabilmente bisogna essere predisposti a questo tipo di lettura per farsi coinvolgere pienamente.

Comunque, per me è promosso.

TRAMA

 La ragazza del mare di Sara Zarr
Leggereditore

GENERE: YA
PREZZO: ebook 4,99 € | cart. 14,90€
PAGINE: 160
Dopo che il padre l’ha sorpresa sul sedile posteriore di una macchina insieme a Tommy Webber, la vita della giovane Deanna è diventata un incubo. A distanza di due anni suo padre, che non riesce a perdonarle quell’errore, a stento riesce a guardarla in faccia. Anche se Tommy è l’unico ragazzo con cui sia mai stata, l’intera scuola la etichetta come una “ragazza facile”. Non potendo contare sull’aiuto della sua famiglia, Deanna cerca di trovare conforto in Tommy, ma lui, proprio come tutti gli altri, non fa che deriderla e tormentarla.
In più, le sue due migliori amiche hanno cominciato a uscire con alcuni ragazzi, e lei si sente una specie di intrusa tra loro. Cerca allora di mantenere saldo almeno il rapporto con Darren, il fratello maggiore, ma ora che lui e la sua fidanzata sono assorbiti dai loro problemi di genitori adolescenti, deve imparare a difendersi da sola. Lo fa diventando ogni giorno più dura e insensibile, per quanto l’isolamento in cui si ritrova la faccia soffrire terribilmente. Il suo unico sollievo è un giornale su cui descrive la vita di una ragazza anonima… la sua stessa vita. Un romanzo emozionante sul difficile tema del bullismo e su come sia complicato perdonare se non si è disposti a fidarsi ciecamente l’uno dell’altro.

2 commenti:

  1. Condivido la tua opinione. Un libro intensa e davvero bello, peccato per il finale :\ mi ha lasciata perplessa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io direi che mi ha lasciato proprio male, come in attesa di un seguito :/

      Elimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ