2 novembre 2016

RECENSIONE - Clover di Francesca Bufera | Centauria Libri

TITOLO: Clover
AUTORE: Francesca Bufera
EDITORE: Centauria Libri

Nuova recensione per il genere urban fantasy che tanto mi piace. Oggi vi parlo di Clover.

Il protagonista è il giovane Christian, timido, inesperto, goffo e estremamente indeciso, in più nasconde un segreto: prevede il futuro, catastrofi, percepisce gli spiriti. Accanto a lui compaiono tre personaggi maschili, due ragazzi più o meno coetanei (Tyler il cantante e Harry il “malvivente”) e un uomo (Will il poliziotto).

Il romanzo è un fantasy contemporaneo MM. 

La trama e la tematica soprannaturale secondo me sono interessanti e originali, forse non molto approfondite per dare spazio alla vita amorosa di Christian che, tra una visione e una cotta, si destreggia come può tra il nostro mondo e l’altro. L’idea di spiriti che si nutrono dell’energia umana e attraversano diversi stadi per diventare corporei l’ho apprezzata molto, la reputo una bella trovata. 

 Il protagonista è ben delineato e riuscito, non è un eroe, anzi, al principio vuole scappare dalle sue capacità, non è un’anima impavida e incline al sacrificio, ma alla fine non può far a meno di intervenire perché è di indole buona.
Proprio durante i suoi interventi conosce Tyler e Will. Tyler l’ho adorato immediatamente, l’amicizia con Christian nasce in modo graduale ma fin da subito si percepisce una gran intesa e fiducia tra i due. Infatti, il musicista si fida al primo colpo di Christian e lo supporta anche se non comprende il perché di alcuni eventi. Ad esempio c’è un episodio nel quale Christian chiede aiuto a causa di una sua visione, e Tyler non esita a chiamare la sua band per supportare l’amico che, senza fornire dettagli, si era già lanciato in un salvataggio poco prudente. Il loro rapporto cresce pian piano ma resta a lungo indefinito.
Durante un atto di audacia conosciamo anche Will, per me più fascinoso e carismatico come personaggio rispetto a Tyler e Harry, forse perché più maturo, ma la sua evoluzione mi lascia perplessa perché sviluppa un attaccamento morboso per Christian che non riesco a concepire, a volte mi sembra quasi fuori dal personaggio presentato nelle prime battute ed è un po’ l’elemento che reputo stonato nel quartetto. 
Harry è un ragazzo che vive alla giornata ed è coinvolto in affari poco leciti. Descritto quasi come il diavolo, alla fine è un "teppistello" che nasconde anche buoni sentimenti, a suo modo. Improvvisamente mostra interesse per Christian, e non riesco a capire il perché e come passi dalla noncuranza ad assidua presenza… questo punto mi sfugge e lo avrei sottolineato maggiormente. Comunque, Harry è un personaggio che dà delle soddisfazioni... per me, grandi soddisfazioni.

Abbiamo anche una spalla che si può amare o odiare, ma che sicuramente fa sorridere… Cooper, collega di Christian, che si preoccupa della vita amorosa e sessuale dell’amico ma che intanto non riesce a battere chiodo. Invadente e inappropriato, smuove sempre le acque durante le discussioni con uscite poco felici ma anche simpatiche per il lettore… anche se non per i personaggi. 

La scrittura dell’autrice è efficace e mi piace molto, c’è un bacio che mi ha fatto emozionare talmente era descritto bene: passione e sensualità in poche righe. 

Consiglio vivamente questo romanzo per la sua originalità e se volete avvicinarvi ai libri MM.

 ❤❤❤❤

TRAMA

Tre uomini sono nel destino di Christian Airman: Will, un poliziotto dagli occhi di ghiaccio, Tyler, un chitarrista rock dalla sorprendente tenerezza, e Harry, un giovane che vive di espedienti e della sua pessima reputazione.
Per un ragazzo timido, inesperto e appena trasferito da un'altra città, la situazione è inquietante ma a suo modo promettente, se non fosse per il segreto che Christian non può confessare: un potere che da sempre gli scorre nel sangue. Nessuno può davvero capire il suo «problema», nessuno può aiutarlo, ed è una vita che fugge. Ma a Cardenal, California, sembra che i suoi guai siano destinati solo ad aumentare: la città è infestata da spiriti predatori e lui è tra i pochi che sa come vadano affrontati. Mentre la rete di amicizia, ostilità e passione che lo lega a Will, Tyler e Harry si fa sempre più intricata, e il locale che frequentano, il Clover, diventa il centro di una guerra fra mondi, Christian dovrà scegliere da che parte stare. ln più di un senso. Gli spiriti vivono attorno a noi e dentro di noi. Scegliere e scegliersi sono le battaglie più importanti che possiamo ingaggiare.

Questo romanzo magico e straordinariamente autentico, che divampa di avventura, sensualità, divertimento e tensione, è una grande storia di formazione, d'amore e di amicizia intrisa dell'unico vero potere: quello di credere in sé stessi.

1 commento:

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ