social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

20 aprile 2016

RECENSIONE - La vita perfetta di Renée Knight (Disclaimer)

TITOLO: La vita perfetta
AUTORE: Renée Knight
EDITORE: Edizioni Piemme

Salve lettori, eccomi con una nuova recensione, oggi vi parlerò di: La vita perfetta.

Questo è un thriller che riesce a far calare il lettore nella vita dei personaggi, nei loro drammi, nei loro segreti e nelle loro menzogne. 

Ogni convinzione può essere demolita di fronte a una schiacciante verità finalmente venuta a galla, ed è questo l’elemento che mi è piaciuto e mi ha anche spiazzato: scoprire che tutto il detto, supposto, immaginato, era sostenuto da nulla di concreto se non deduzioni, talvolta errate, che hanno spinto gli attori di questa storia a compiere azioni poco onorevoli. 

Il romanzo ci pone in primo piano la vita di Catherine Ravenscroft: moglie, madre, donna in carriera. Tutto procede bene nella sua esistenza finché non si ritrova un libro in casa che parla di lei, di un accadimento del suo passato che la affligge. 

Cath è la protagonista femminile, vittima dei malintesi e dei cattivi giudizi, dovrà proteggere se stessa e la propria famiglia. Non è un personaggio che si fa amare, le si è solidali ma a volte non si comprendono alcuni suoi atteggiamenti. Ad esempio, in un confronto con il marito, non capisco perché non si faccia valere e non lotti per la sua verità. Un libro racconta un episodio della sua vita, la pone in cattiva luce, eppure non ribatte per difendersi.

Sarà vero il contenuto del romanzo misterioso che semina discordia o solo il parto di una mente devastata? Una vita perfetta può definirsi tale quando non si condividono segreti e tormenti con i propri cari?

L’altro punto di vista di questo libro e quello di Stephen Brigdstock, che incolpa Cath delle disgrazie della sua famiglia.  Un uomo che fa pena ma che allo stesso tempo è imperdonabile.

La narrazione procede alternando i POV; tranquillità a tensione; passato e presente. La scrittura non è affatto pesante, la lettura procede bene senza intoppi. Lo stile dell’autrice riesce a essere chiaro, limpido, ma dove occorre intenso e dettagliato quanto basta senza sfociare nel rude.
Il mistero è caratteristica di La vita perfetta e se vi piacciono i thriller dove la quotidianità viene ribaltata come un soffio di vento ribalta le foglie in autunno, questo romanzo fa al caso vostro.

❤❤❤❤

TRAMA

Catherine Ravenscroft non sa cosa sia il sonno. Da quando in casa sua è comparso quel libro, l’edizione scalcagnata di un romanzo intitolato Un perfetto sconosciuto, non riesce più a fare sonni tranquilli, né a vivere la vita di ogni giorno, la sua vita di film-maker di successo, con la sua bella famiglia composta da un marito innamorato e un figlio ormai grande. Non ci riesce perché quel libro – anche se Catherine non sa chi l’abbia scritto, o come possa essere finito nella nuova casa dove lei e il marito hanno appena traslocato – racconta qualcosa che la riguarda molto da vicino. Qualcosa che soltanto lei sa, e che ha nascosto a tutti, anche a suo marito.

Chi è l’autore di quel libro, e come fa a conoscere Catherine e a sapere cosa ha fatto un giorno di tanti anni fa, durante una vacanza al sole della Spagna? E che cosa vuole adesso da lei? Catherine dovrà fare i conti con la paura, e – forse per la prima volta – con la verità. Perché anche le vite che ci sembrano più perfette nascondono dei segreti che possono distruggerle.

English small-Review
TITLE: Disclaimer
AUTHOR: Renée Knight

23346719The novel focuses on Catherine Ravenscroft life: wife, mother, career woman. Everything is going well in her life until she finds a book at home that... strangely... talking about her, something that happened in his past. The male lead is Stephen Brigdstock instead blaming Cath for his troubled family. The narrative alternates POV, alternating emotional states and times, jumping between past and present. The style is clear in the narrative but where must rich in detail and intensity, but never exaggerating. If you love the mystery and the transition from everyday life to the drama, this novel is ideal. Near the player, yet far. Recommended!
 ❤❤❤❤


SYNOPSIS

Finding a mysterious novel at her bedside plunges documentary filmmaker Catherine Ravenscroft into a living nightmare. Though ostensibly fiction, The Perfect Stranger recreates in vivid, unmistakable detail the terrible day Catherine became hostage to a dark secret, a secret that only one other person knew--and that person is dead.

Now that the past is catching up with her, Catherine’s world is falling apart. Her only hope is to confront what really happened on that awful day even if the shocking truth might destroy her.

1 commento:

  1. Concordo con te, ho appena finito di leggere questo libro.
    Mi è piaciuto, ricco di colpi di scena

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ