3 marzo 2015

SEGNALAZIONE - I media nella tela del ragno di Piero Schiavo Campo

Tutte le pubblicazioni della casa editrice sono raggiungibili qui e nelle migliori librerie on-line.
Oggi è la volta della Collana Manuali...

Disponibile su amazon e Lulu.
TITOLO: I media nella tela del ragno
AUTORE
: Piero Schiavo Campo
EDITORE: Imperium
GENERE: Manuale
PREZZO: eBook 1,99 €cartaceo 12 €
PAGINE: 274

TRAMA
Alla metà degli anni ’90, il mondo si è addormentato nel ventesimo secolo e si è svegliato nel ventunesimo. Il salto temporale era dovuto alla diffusione di massa del World Wide Web, inventato nel 1990 da un oscuro informatico di nome Tim Berners-Lee. In meno di dieci anni il Web si è trasformato da curiosità accademica in uno strumento essenziale per le nostre esistenze. Questo libro è un’introduzione generale a Internet e al Web dal punto di vista storico, tecnologico, sociale e culturale. Nato nel contesto di un corso universitario, si rivolge a tutti coloro che vorrebbero saperne di più sulla Rete delle reti: la sua struttura, il suo significato mediatico, il suo uso come veicolo di conoscenza, il suo valore rivoluzionario rispetto al condizionamento dell’opinione operato dai media tradizionali.

Il libro affronta il tema di Internet (e più in particolare del World Wide Web) dal punto di vista mediatico. Dopo una rapida esposizione della storia dei media, si passa al racconto della prima rivoluzione informatica (dalla fine degli anni ’70 del novecento) e della seconda rivoluzione informatica (l’esplosione di Internet e dei suoi servizi a partire dalla metà degli anni ’90). Il Web viene esaminato dal punto di vista del suo sviluppo storico (Web 1.0, Web 2.0, nuove prospettive), dei suoi contenuti, della sua tecnologia, della sua struttura topologica. Vengono passati in rassegna alcuni degli aspetti fondamentali legati alla rivoluzione del Web: il nuovo marketing, l’e-commerce, il digital divide, l’impatto della Rete sugli stessi media tradizionali (il nuovo giornalismo, il libro elettronico, lo streaming e i suoi effetti sul mercato del film e su quello musicale). Due capitoli sono dedicati in particolare al condizionamento dell’opinione operato dai media (come e quanto i nuovi media stanno modificando lo scenario), e a Internet come veicolo di diffusione della conoscenza.

L’ultima parte è dedicata al Web in azienda: dalle intranet al Corporate Portal, all’Enterprise 2.0.

Altri manuali...


NOTIZIE SULL'AUTORE

Piero Schiavo Campo, laureato in fisica, si è occupato di astrofisica per cinque anni presso il Laboratorio di Radioastronomia di Bologna. Nel 1981 è passato al software, lavorando per diverse aziende milanesi prima come dipendente e poi come libero professionista. Dal 2004 tiene il corso di Teoria e tecniche dei nuovi media per il corso di laurea in Comunicazione e Psicologia presso l’università di Milano Bicocca. Ha scritto diversi saggi, tra cui la parte relativa all’astrofisica e alla cosmologia del libro Ceriani, Sangiorgio, Schiavo Campo, Modelli e realtà, Marietti Scuola. Nel campo della narrativa, ha vinto il premio Urania Mondadori 2012 con il romanzo L’uomo a un grado kelvin (Urania 1600).

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ