social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

12 luglio 2017

SEGNALAZIONE - Avvento di Debora Spatola: tutta la saga in un volume cartaceo | Nero Press Edizioni

Dopo il successo di vendite in digitale, l'intera saga urban fantasy di Debora Spatola, in un unico volume cartaceo. 
Non è il solito fantasy: la storia, ambientata ai giorni nostri, è infatti un riuscito incrocio tra fantastico, azione, spiritualità e sentimenti. Sono proprio questi due ultimi aspetti a incidere maggiormente, come si evince dal titolo stesso.
L'evocativa copertina è opera della bravissima autrice.

TITOLO: Avvento
AUTORE: Debora Spatola
EDITORE: Nero Press Edizioni
GENERE: Urban fantasy
PREZZO: cart. 17 €
PAGINE: 504

TRAMA
Il suo vero nome non è Lua. Nulla nella sua vita precedente era vero. È stata strappata alla madre naturale il giorno stesso della sua nascita, diciotto anni prima, ed è stata cresciuta in una famiglia fittizia, al riparo dalla verità. Quel giorno tre strani uomini la prelevano da casa: lei è una Promessa.
Poi un incidente, una sparatoria, e dei “Guardiani” la portano in salvo nonostante tutto sia molto confuso. Lua rimane con loro quanto basta per scoprire che esistono gli Ibridi, che esiste una Matrice che secondo la profezia satanica genererà un Anticristo duemila anni dopo il Messia, per quell’equilibrio cosmico che esiste tra bene e male. Ed esistono i Nephilim, che sono proprio loro, i Guardiani che l’hanno salvata e che continuano a proteggerla sacrificandosi in prima persona. Loro fanno parte del famoso gruppo di Lincoln, Guardiani della Luce destinati, secondo la predizione di Hellson – un Ibrido convertito al Sommo Bene e divenuto profeta – a ritrovare la Matrice prima che l’Avvento abbia compimento. Il sentimento per uno di loro, tuttavia, s’intreccerà così tanto con la Missione da mettere in pericolo la sopravvivenza stessa della razza umana. Perché Lua non è soltanto una promessa sacrificale strappata a un altare nero, ma ha un segreto che nessuno conosce, neanche lei.

“Esiste un amore perfino più grande di colui che dà la vita per la persona che ama, quello di chi dà l’anima!” (Hellson)

Dopo l’uscita in digitale in quattro volumi, Avvento viene riunito in un unica edizione cartacea. L’illustrazione di questa copertina è opera, al pari del testo, di Debora Spatola.

ESTRATTO

«La risposta alla tua domanda, Lua. È vero, l'amore cambia in odio, ma poi torna a essere amore e questi due strani sentimenti si scambiano di posto mille volte nel corso della vita ma la cosa che hanno in comune permane. Quell'ardore folle che brucia dentro non guarisce mai.»
AUTORE

Debora Spatola ama le storie e ama raccontarle. Disegnatrice di fumetti e ritrattista, amante dell’arte in tutte le sue forme e attratta da tutto ciò che è anticonvenzionale, si è occupata fin da bambina di musica e pittura, per poi trovare piena realizzazione nella scrittura. Dopo aver terminato gli studi artistici, ha abbandonato la sua città natale, Palermo, e ha dedicato alcuni anni a scoprire le bellezze italiane spostandosi di regione in regione con uno zaino in spalla. Ora vive nelle Marche con il marito, i loro due bambini e due dolcissimi gatti. Di libri però ne ha scritti otto. Pubblicati due e mezzo. Gli altri stanno in una cartella del computer che tiene cara come un tesoro. Nelle storie ci sono realtà alternative che vive più intensamente di quanto sia concesso dal buon senso comune ed è convinta che questo maledetto vizio di inventare storie stia ormai diventando patologico.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ