22 novembre 2016

FILM - Animali Fantastici e dove trovarli

Un film di David Yates. Con Eddie Redmayne, Colin Farrell, etc. GENERE: Fantasy
DURATA
: 133 min
ANNO: 2016

La mia opinione
Non sono una fan accanita di Harry Potter, probabilmente se non fosse stato per il mio ragazzo non avrei neanche saputo nulla del maghetto occhialuto, ma tant’è che vista la sua saga  ho continuato con Animali Fantastici e dove trovarli

warnerbrosit.tumblr.com
Che dire? È stato un film molto bello: azione, effetti speciali, sfumature divertenti e creature fantastiche (appunto), molto ben fatte e suggestive, la fantasia con cui sono state elaborate mi ha stupito e ci si innamora subito di alcune di loro… avrete tutti un preferito!  Io sono per lo SNASO.

 Come ogni film d’apertura dove la trama a volte vacilla o è troppo lineare, in questo caso è lineare e può essere prevedibile, ma non si calca la mano sempre perché si tratta di un inizio con lo scopo di aprire uno scorcio sul nuovo mondo che lo spettatore andrà a visitare al cinema anche nei prossimi anni e io spero ci sia sempre Newt Scamander a far da cicerone, anche se è la combo dei quattro personaggi in locandina a creare una formula vincente.

Come intuibile, la trama attraversa due punti cruciali: la storia degli animali fantastici e il perché il protagonista tenga tanto a loro; e la presentazione del nuovo antagonista con i suoi seguaci. L’ambientazione nel 1926 si percepisce per i costumi e per gli scenari, ma l’impronta storica nei fatti non è molto rilevante, si accenna appena alla guerra, quindi non si assiste a "pipponi" storico-politici e tengo a precisarlo per chi magari non apprezza il contesto retrò. 
Nascosti tra le righe della fantasia, alcuni temi tra cui: maltrattamento e tutela degli animali, differenze sociali e conflitti tra razze... in questo caso maghi e babbani, ma è un tema che da secoli ricorre anche tra i soli babbani.
 
http://67.media.tumblr.com/cce7a5e4cdabc8a94a11a67b374e1576/tumblr_ogwf7bGdRP1vhkokho3_1280.png
hufflepuffing.tumblr.com
Newt Scamander è un personaggio ben riuscito anche se non si conosce proprio tutto su di lui, si comincia a capire che tipo sia, cosa nasconda e soprattutto quanto sia buona la sua indole;  ma nonostante l’apparenza da tenero imbranato, è anche coraggioso e pronto al sacrificio. 
L’attore con la sua aria sbarazzina, il viso pulito e “puccioso”, non chiedetemi perché ma nel film mi ha fatto una tale tenerezza che gli avrei strizzato le guance più volte, in alcune scene sembra un bambolotto e non può ispirare altro che pensieri positivi e bontà.  
Eddie Redmayne ha interpretato molto bene il ruolo di Scamander dalle espressioni al modo di camminare, mi ha fatto affezionare tanto al personaggio, cosa che non è successa ad esempio con Harry Potter. (Non tiratemi le pietre ma, dovendo scegliere, preferisco Piton e Bellatrix)

hufflepuffing.tumblr.com
http://67.media.tumblr.com/d1ade9fb1bfe5ce3f583952a53cc45c0/tumblr_ogwf7bGdRP1vhkokho9_1280.png
hufflepuffing.tumblr.com
http://67.media.tumblr.com/23f37ffe688997aa80a2b10197662c31/tumblr_ogwf7bGdRP1vhkokho5_1280.png
hufflepuffing.tumblr.com
Elemento particolare di questo film è la presenza costante di un NO-MAG ovvero un babbano, Jacob Kowalski, completamente privo di magia ma comunque un personaggio che si fa tanto apprezzare e riesce a far ridere e commuovere. Un elemento ben inserito che mostra come una persona "magicamente svantaggiata" possa apprezzare ciò che ritiene impossibile.

In una New York dai colori piuttosto spenti, ho notato spiccare i colori di Newt, la sua "valigia" e i suoi animali, come un contrapportsi tra il mondo magico e non, tra un universo vivace e uno spento e rigido, una contrapposizione che si nota anche nelle due sorelle che accopagnano Scamander nella sua impresa:  Porpentina e Queenie Goldstein. La prima segue le regole, moderata, ligia al dovere; mentre la seconda è un esplosione di gioia ed estremamente solare. Ovviamente questa è una percezione personale post-visione, ma sembra proprio che Newt porti colore al mondo, al suo amico No-Mag e anche a Tina Goldstein.

Alla fine della proiezione si è presi da una certa malinconia, peccato dover aspettare tanto per continuare questa avventura, soprattutto perché i riferimenti nel film  riguardo alla saga di Harry Potter stuzzicano la curiosità.

Sinceramente, a me questo film è piaciuto tanto.

2 commenti:

  1. Ciao! Anche a me questo film è piaciuto molto, e mi scoccia un bel po' aspettare il novembre del 2018 per scoprire come continuerà la storia. Secondo me si sente che la sceneggiatura è della Rowling, perché ci sono molti piccoli particolari, nel corso del film,che assumono un significato solo in seguito.
    Credo anche che questa serie tratterà qualche tematica più "adulta" rispetto ad Harry Potter (come l'amore-odio tra Silente e Grindelwald).
    Che aggiungere? Aspettiamo il prossimo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, 5 film e uno ogni 2 anni... un'agonia... >.<
      I riferimenti li ho apprezzati e anche i temi più adulti oltre il solito rapporto bene-male...
      Mentre aspettiamo... possiamo riguardare Animali Fantastici ù_ù

      Elimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ