12 maggio 2016

RECENSIONE - Engel di Angelo Licata

TITOLO: Engel - La guerra degli angeli
AUTORE: Angelo Licata
EDITORE: Mondadori

Eccomi a parlare di Engel un libro che mi ha fatto provare diverse sensazioni dall’ammirazione al disorientamento. Un romanzo fantasy, sci-fi e thriller, con elementi storico-archeologici creati e adattati alla perfezione per la trama.
 
Prima di tutto complimenti ad Angelo Licata per la ricchezza di elementi, per i dettagli e per le mille sfaccettature di questo libro che è un continuo conoscere.

Lo stile è ben leggibile, ma non superficiale né essenziale; l’esposizione è piena, ogni passaggio saturo di parole ed elementi, ed è per questo non definirei questa lettura "distensiva" perché c’è talmente tanta carne al fuoco che bisogna prestare un minimo di attenzione per non perdere il filo ed elementi idonei alla comprensione dei fatti che si susseguono.
La storia è narrata in terza persona e si passa di sequenza in sequenza a seconda dei capitoli, quindi ci muoviamo nel
romanzo saltando da un luogo, personaggio e contesto all’altro, questo è quello che, devo ammettere, mi stordisce. Oltre a un cambio di scenario abbiamo anche passaggi dal presente al passato, in quanto ci ritroviamo a vivere anche i trascorsi poco felici di Engel, il protagonista della storia, ex agente che dopo un trauma ha attaccato il mestiere al chiodo. Il suo personaggio è il classico omone tosto, temuto, rispettato, coraggioso… e ovviamente la co-protagonista non poteva rimanergli indifferente: Izahel, la creatura misteriosa. Quindi una sfumatura rosa la troviamo tra il fantasy e l’azione, ma non invadente ed è presente sul finire. Che dire di Izahel? La sua entrata in scena è a dir poco spettacolare, lei è spettacolare: così fredda, decisa, quasi rude… ma poi con Engel mostra un lato più umano e compassionevole. 
Engel la guerra degli angeli è sicuramente un romanzo che può soddisfare diversi lettori, io l’ho trovata una lettura impegnativa da seguire rispetto alle solite cui sono abituata, e leggendo di sera non sono stata agevolata ma è una storia che lascia senza fiato e non vedo l’ora vi sia la trasposizione cinematografica che forse mi godrò più tranquillamente, non avendo il timore di perdermi passaggi XD

❤❤❤❤


TRAMA

Il Vaticano custodisce segretamente nei suoi sotterranei una ragazza molto speciale. Alcuni la credono un “Angelo” nel senso letterale del termine. Izahel, questo è il suo nome, vive prigioniera fino a quando un'organizzazione segreta la libera per scopi oscuri.
John Engel, un ex agente dei servizi segreti vaticani, viene richiamato in servizio e messo sulle sue tracce. Durante un'intrigante indagine che lo porterà da Londra a Genova, Milano e Roma fino al pericoloso deserto della Libia, John scoprirà la vera natura di Izahel e quella dell'intera razza umana.

4 commenti:

  1. Questo libro sembra proprio interessante e la cover è bellissima!

    RispondiElimina
  2. non lo conoscevo ma penso proprio che lo cercherò! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un libro pieno, non vedo l'ora esca il film.

      Elimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ