social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

7 marzo 2016

RECENSIONE - Non vorrei però ti amo di Noelle August (Boomerang #1)

TITOLO: Non vorrei però ti amo
AUTORE: Noelle August
EDITORE: Fabbri Editore

Salve peccatori, oggi vi parlo di un romance frizzante e leggero, una lettura poco impegnativa che con un po’ di follia e romanticismo tiene compagnia: Non vorrei però ti amo.

La trama ci pone i protagonisti, Mia e Ethan, prima nello stesso letto e poi nello stesso luogo di lavoro, ed entrambi concorrono al posto fisso (come tutti nel mondo) e si sa… in amore e guerra tutto è lecito, e tra loro è sia una questione personale che professionale. 
Una particolarità di questo impiego? Si tratta di un agenzia che gestisce appuntamenti, BOOMERANG, e i protagonisti tra i loro doveri sono costretti a provarne i servigi… sinceramente, se non fosse un romanzo d’intrattenimento impostato in modo ironico, storcerei il naso per questa richiesta, ma siccome complica la situazione e diverte, allora è una scelta che approvo.
La trama, in sintesi, non è molto articolata, presenta una coppia e le loro peripezie nella vita di tutti i giorni ma con un tocco di brio in più. La parte iniziale è quella che ho preferito: il post-avventuradiunanotte con amnesia e poi la messa a fuoco della realtà.
Più o meno, ricordo anche la presenza di un ragazzo – spalle larghe, modi gentili –, di aver avuto caldo e la sensazione che tutto potesse succedere. Nient’altro. Nessun viso, nessun nome.
Né la benché minima idea di come questo piccolo miracolo – una notte di sesso – sia potuto accadere.
 :
I personaggi sono simpatici, schietti e diretti: lei determinata, lui un po’ meno, direi quasi insicuro, strano per l’uomo del romance che di solito non deve chiedere mai cit*, ma è una bella scelta. Io adoro Mia e Ethan ma non sopporto il loro continuo tira e molla, per carità, va bene e intriga, ma dopo un po’ pesa. Come si dice? Il gioco è bello quando dura poco.
La scrittura semplice permette una lettura rapida e i dialoghi diretti senza fronzoli incentivano il ritmo. La prima persona e l’alternanza di POV tra Mia e Ethan li ho apprezzati, mi è piaciuto conoscere entrambi anche se lui mi dà i nervi perché ossessionato dal seno di Mia e la sua avvenenza…  Ok, lei è tettona e sexy... Basta! Non occorre sottolinearlo ogni capitolo, ogni volta che una persona guarda l'altra può mai pensare sempre alla fisicità, al desiderio, o a un tratto dell'aspetto? Insomma, c'è di più in un essere umano... voglio sperare...

Se cercate una lettura piacevole e poco impegnativa con una storia d'amore senza "drammoni", questo è il romanzo che fa per voi.

NB.
Cover, per me, azzeccata! I toni rosa/violacei donano la sfumatura romantica, mentre l'immagine allude a una situazione di scherzi e sensualità.

 ❤❤❤1/2
Molto carino 

TRAMA

Quando Mia si sveglia nel letto di un perfetto sconosciuto è ancora annebbiata dall’alcol e non riesce a ricordare nulla della notte appena trascorsa. Ma oltre a ignorare tutto di Ethan, il ragazzo che dorme al suo fianco, e delle ultime ore passate con lui, non sa che il taxi che condivideranno quella mattina li accompagnerà incredibilmente nello stesso luogo: la sede di un sito di incontri, Boomerang, dove entrambi stanno per iniziare uno stage.
Dopo la presunta notte di passione, quella che avrebbe potuto trasformarsi in una bella storia d’amore rischia di morire sul nascere: Mia e Ethan, oltre a trovarsi in diretta competizione per attirare le attenzioni dei capi e ottenere l’unico posto di lavoro disponibile alla fine dell’estate, scopriranno a proprie spese che l’azienda ha una politica molto rigorosa e vieta qualsiasi genere di relazione tra i suoi dipendenti. Riusciranno i due ragazzi – affamati di successo ma forse anche desiderosi di innamorarsi davvero – a rimanere concentrati sul loro futuro, oppure la passione li trascinerà sotto quelle lenzuola dove tutto è cominciato? 

English small-Review
TITLE: Boomerang #1
AUTHOR: Noelle August

Boomerang (Boomerang, #1)Boomerang #1 is a romantic novel, fun, simple writing, and first-person narrative
An enjoyable and quick read, great for entertainment and recreation. I liked the book, but did not give me the excitement that I hoped
I recommend it if you are looking for a light love story for a little 'company.


 ❤❤❤1/2
Very nice


SYNOPSIS

Welcome to Boomerang.com, the dating site for the millennial gen with its no-fuss, no-commitments matchups, and where work is steamier than any random hook-up Mia Galliano is an aspiring filmmaker. Ethan Vance has just played his last game as a collegiate soccer star. They’re sharp, hungry for success, and they share a secret. Last night, Ethan and Mia met at a bar, and, well . . . one thing led to another, which led to them waking up the next morning—together. Things turned awkward in a hurry when they found themselves sharing a post hookup taxi . . . to the same place: Boomerang headquarters. What began as a powerful connection between them is treated to a cold shower courtesy of two major complications. First, Boomerang has a strict policy against co-worker dating. And second, they’re now competitors for only one job at the end of summer. As their internships come to an end, will they manage to keep their eyes on the future and their hands off each other, or will the pull of attraction put them right back where they started?

4 commenti:

  1. Anch'io l'ho trovato molto piacevole e la cover mi è piaciuta tantissimo!Ho notato che ultimamente la Fabbri cura molto a quest'aspetto

    RispondiElimina
  2. una lettura davvero piacevole e frizzante =)

    RispondiElimina
  3. Ho letto questo libro a giugno perché avevo bisogno di un libro leggero e mi era piaciuto! Non sarà tra i miei preferiti, ma è stata una lettura davvero piacevole! :3

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ