social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

3 maggio 2017

SEGNALAZIONE - Avvento Il Giudizio (Volume 4) di Debora Spatola | Nero Press Edizioni

Siamo giunti all'epilogo. Il Giudizio è infatti il quarto e ultimo capitolo di "Avvento", la saga paranormal romance scritta da Debora Spatola e pubblicata in digitale.

TITOLO: Avvento Il Giudizio (Volume 4)
AUTORE: Debora Spatola
EDITORE: Nero Press Edizioni
GENERE: Paranormal Romance
PREZZO: ebook  2,99 €
PAGINE: 226

TRAMA
In questo quarto e ultimo capitolo della saga di “Avvento”, di Debora Spatola, Lua si lascia affascinare dalle promesse dell'avvenente Saphire, il nuovo Camerlengo, colei che fece perdere la testa a Loeran, il Giudicatore di cui lei è innamorata. Avvinta da un circolo di droghe e piacere, Lua dimentica i Guardiani della Luce – i Nephilim – e il suo amore per Loeran, che nel frattempo viene imprigionato dai Demoni e segregato in cima a una torre nella villa del Camerlengo. L'incontro con Allan Sesto, colui che è destinato a condurla sulla strada cui è destinata, e quello successivo con Baylon, risveglieranno in lei la Saggezza di Lincoln.

Il destino di Lua si compirà, in un modo o nell'altro, e la profezia di Hellson acquisterà improvvisamente un nuovo significato.
Ma riuscirà l'amore per Loeran a salvare Lua da ciò che l'aspetta?
“Esiste un amore perfino più grande di colui che dà la vita per la persona che ama, quello di chi dà l’anima!” (Hellson)

BOOKTRAILER


AUTORE

Debora nasce a Palermo, nel calore del sud ma in una famiglia “complicata”. Studi artistici mai terminati e una insoddisfazione di fondo che la spinge a lasciare la terra natia con uno zaino in spalla per girovagare l’Italia in cerca del suo posto. Lo trova nelle Marche dove si innamora di una routine serena, senza colpi di scena, e dove si prende cura delle creature meravigliose che ha messo attorno a sé: due bambini, due gatti, due Playstation, un marito che sa badare alle sue esuberanze e tre Pastori Scozzesi che la portano a passeggio ogni giorno. Nonostante una realtà così impegnata trova sempre il tempo per le care vecchie fantasticherie che, col tempo, sono diventate storie, manoscritti e romanzi. Ben dieci, nel suo cassetto.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ