social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

17 ottobre 2016

SEGNALAZIONE - Pubblicazioni Case Editrici | Ottobre #2




Buon lunedì, vi lascio a tre pubblicazioni, rispettivamente: Rizzoli Youfeel, Speechless Books e Lettere Animate Editore.


TITOLO: Danza per me
AUTORE: Emily Pigozzi
EDITORE: Rizzoli Youfeel
GENERE: Romance/Erotico
PREZZO: ebook 2,99 €
PAGINE: 154

TRAMA
Lei non conosceva il linguaggio della passione, lui le avrebbe insegnato i passi per raggiungere la felicità. Fin da bambina Bianca ha un sogno: diventare una famosa ballerina classica. Per questo studia duramente all’Accademia della Scala. Nella sua vita sembra non esserci posto per l’amore, il suo corpo è solo uno strumento per la danza. Ma un giorno, in seguito a un provino andato male, una delle sue insegnanti le spiega che il suo modo di ballare è corretto ma meccanico, senza sentimenti. Delusa e piena di dubbi, Bianca decide di partire e per caso, complici un treno guasto e un black-out, conosce Max. Giovane, bellissimo ed enigmatico, per Bianca è naturale confidargli i suoi problemi e le sue paure. Max le fa una proposta: sparire con lui per pochi giorni. Le insegnerà il gusto dell’amore e della sensualità. E subito dopo i due dovranno salutarsi, per non rivedersi mai più. Ma non sempre la vita va come previsto, spesso lo spettacolo è diverso dalle prove. Dopo quei pochi giorni nulla è più come prima: Bianca e Max si ritroveranno invischiati in una spirale di passione e di desiderio dalla quale sembra impossibile uscire, per quanto la vita provi a dividerli per sempre. Un romanzo delicato e sorprendente, una passione che sboccia in punta di piedi e diventa un maestoso e sensuale passo a due.
Mi spoglia senza fretta, con una lentezza quasi esasperante a dire il vero. Sento che non posso resistere un istante di più, dopo tutti questi mesi a desiderarlo. Poi rimane fermo a guardarmi, socchiudendo appena i meravigliosi occhi scuri dal taglio allungato. Ci fronteggiamo, carichi di desiderio.
«Avvicinati» mi dice.
E io non trovo di meglio che cadere in ginocchio davanti a lui, prendere nella mia bocca l’oggetto delle mie fantasie più sublimi. Inizio ad accarezzarlo con la lingua, ad aspirare il suo sapore maschile. Per un attimo, lo sguardo corre al suo volto. È abbandonato, gli occhi socchiusi, la bocca curvata in una smorfia di piacere, mentre si mordicchia leggero il labbro inferiore. Mi muovo sempre più veloce. Desidero vedere quell’espressione stravolgersi di piacere, come ho sognato in tutto questo tempo. Accolgo su di me il suo fiotto caldo, che mi regala un brivido. D’un tratto è sopra di me, con il suo corpo possente e muscoloso.
Con le dita mi cerca, mi penetra, mi anima come una bambola di pezza. Non riesco più a resistere. Prendo il suo volto fra le mani, lo costringo a guardarmi.
«Ti voglio dentro di me» esclamo con la voce sconvolta dal piacere  «ti prego.»
«Ripetilo» mi sussurra lui, con uno strano sguardo.
«Ti voglio, Max. Adesso. Dentro di me. Non posso più aspettare.»
Ti voglio, ti voglio, grida il mio cuore.
Ti voglio dentro di me, come sei nella mia anima.
Per sempre.

TITOLO: Vietato leggere all’inferno
AUTORE: Roberto Gerilli
EDITORE: Speechless Books
GENERE: Thriller/Pulp/Distopico
PREZZO: ebook gratis - cartaceo 15,90 €
PAGINE: 412

TRAMA
Mi chiamo Amleto Orciani e sono un libromane. Ho trentacinque anni e mi faccio dall’età di dodici, quando la lettura era ancora legale. Ho iniziato per scherzo con L’isola del tesoro e non ho più smesso.
Leggere è la prima cosa a cui penso quando mi sveglio e l’ultima prima di andare a dormire. Sono talmente assuefatto da conoscere il significato di parole come paradosso, pennivendolo e opulenza. Insomma, uno sniffa-inchiostro senza speranza.
Vivo vicino ad Ancona, lavoro come inserviente in un discount di bricolage e arrotondo spacciando romanzi alla gente della zona. La mia vita non è un granché, ma mi ci trovo. Il problema è che vorrei avere più soldi, per questo accetto di aiutare Eleonora.
La ragazza è brava, ma così folle da voler cambiare il mondo dell’editoria da sola. Per seguirla mi tocca coinvolgere amici discutibili e incontrare gente che preferirebbe vedermi morto (il Bibliotecario ti dice niente?). Meno male che ho dalla mia Caterina, una camgirl con un secondo lavoro ancora meno presentabile del primo, però non sono sicuro mi possa salvare il culo, stavolta. Se ne esco vivo, giuro che smetto di leggere. Forse.
Vietato leggere all’inferno racconta la mia storia. Non insegna qualcosa che vale la pena conoscere, non ci sono buoni sentimenti o altre cazzate ma per sballarsi con gli amici è perfetto. Provalo, e fammi sapere se funziona.

Mondadori; Ibs; Feltrinelli
Facebook
TITOLO: Oblivium
AUTORE: Martina Battistelli
EDITORE: Lettere Animate Editore
GENERE: Paranormal Romance
PREZZO: cartaceo 15 €
PAGINE: 268

TRAMA
Alice Jackson ha sempre avuto tutto ciò che desiderava. Ricchezza, popolarità e rispetto erano gli ingredienti principali della sua ricetta per una vita perfetta. Una vita, però, priva di amore. Una tragedia le strappa quel che era rimasto della sua famiglia e decide di fuggire. Si trasferisce a Nottingate, una piccola cittadina dello stato di New York, dove troverà le risposte alle sue domande. Alice non è mai stata una normale adolescente: qui scoprirà di avere capacità straordinarie e di far parte degli Ultimi.
Ma una profezia si è diffusa tra la sua gente: il mondo degli Ultimi è in pericolo, e solo lei può cambiarne la sorte, perché è più potente di ognuno di loro.
Inizia, per Alice, un tortuoso viaggio alla scoperta di se stessa e di quella vita che non aveva mai visto sotto la giusta prospettiva. Il suo muro di apatia verrà abbattuto da un sentimento infinitamente più forte: l’amore per l’essere più puro che Alice abbia mai incontrato e l’unico in grado di accompagnarla in questo percorso di rinascita.
Durante questo viaggio, tra amicizia, amore, morte e tradimenti si delineerà una nuova esistenza complessa e dolorosa, ma anche sorprendente e appagante, se lei avrà il coraggio di affrontarla con la giusta dose di passionalità.
Imparerà che una vita senza sentimenti non è vita, ma solo sopravvivenza.
Oblivium è il primo libro di una saga fantasy che vi terrà col fiato sospeso fino alla fine.

1 commento:

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ