social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

23 marzo 2015

CS - #ioleggoperché


Dal 30 marzo al 10 aprile parte la sfida tra i Messaggeri universitari al miglior video che racconti in 90 secondi il proprio libro preferito Sarà votato dai 25 mila Messaggeri iscritti sul sito di #ioleggoperché e reso pubblico e valorizzato il 23 aprile

“Racconta il tuo libro preferito in 90 secondi”: è questo il video contest che sarà lanciato dal 30 marzo al 10 aprile a tutti gli universitari italiani nell’ambito del progetto dell’Associazione Italiana Editori (AIE) #ioleggoperché.

Gli universitari di tutta Italia iscritti come Messaggeri dell’iniziativa potranno dare libero sfogo - da soli o a gruppi al massimo di sei (purché dello stesso ateneo) - alla creatività utilizzando la forma espressiva più congeniale - dal musical al documentario, fino all’opera poetica o teatrale – per raccontarlo in un video che duri al massimo 90 secondi e che sia caricato sul sito www.ioleggoperche.it, attraverso l’apposito modulo.

Non c’è limite alla fantasia: i video potranno essere girati con smartphone, tablet, videocamera o qualsiasi altro device e dovranno essere in lingua italiana.

Saranno i Messaggeri di #ioleggoperché (a oggi oltre 25mila registrati sul sito) a votare il video più convincente. L’opera più votata sarà pubblicata il 23 aprile nella home page del sito in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore.

Un video tra tutti quelli pervenuti, inoltre, potrà essere selezionato, a insindacabile giudizio di una Giuria di qualità, composta da AIE e dalla redazione RAI, per essere mandato in onda durante il programma trasmesso in diretta da RAI3 il 23 aprile. 

Per saperne di più e per consultare il regolamento: www.ioleggoperche.it 

#ioleggoperché è organizzata da AIE in collaborazione con ALI (Associazione Librai Italiani – Confcommercio), AIB (Associazione Italiana Biblioteche), Centro per il Libro e la Lettura del MIBACT (Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo), Milano Città de Libro 2015 - Comune di Milano e con il contributo di RAI. Patrocinio di ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Comune di Milano, CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), MIBACT (Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo); main partner Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e Pirelli; partner 3M-Post-it®, Artic Paper, CEVA Logistics, Grafica Veneta, Messaggerie Libri, TIM, Lega Calcio Serie A ,Serie B, AIA (Associazione Italiana Arbitri), SIAE. Mediapartner dell’iniziativa: Corriere della Sera, Gruppo Mondadori, la Repubblica, RAI3.




Per informazioni: www.ioleggoperché.it
Social
pinterest: http://www.pinterest.com/ioleggoperche/

La collana di #ioleggoperché 2015 La collana #ioleggoperché 2015 è composta da 24 titoli di narrativa, in catalogo, editi da editori associati ad AIE, scelti per la loro capacità di appassionare anche chi normalmente non legge. Sono 23 romanzi più un 24mo titolo “chiave”, di Daniel Pennac. Sono libri belli, importanti, capaci di raccontare storie a tutti. Sono stati scelti dagli editori e selezionati in modo tale da garantire la più ampia offerta libraria: metà sono titoli dei grandi editori, metà di piccoli e medi editori italiani. Sono un grande dono degli autori di questi 24 titoli, che generosamente hanno rinunciato ai loro diritti d’autore. Saranno prodotti in edizione speciale e affidati in 240mila copie ai Messaggeri per trovare il loro prossimo lettore. Diventeranno oggetto di un gesto speciale, unico, un “dono” da lettore a non lettore.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ