social


http://peccati-di-penna.blogspot.it/      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni       http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

7 dicembre 2017

RECENSIONE - La ragazza scomparsa di Angela Marsons | Newton Compton Editori

Quando penso ai thriller, quelli con un detective protagonista, mi viene subito in mente Angela Marsons con la sua Kim Stone.

Adoro l'autrice dal suo primo titolo di questa serie: Urla nel silenzio (recensione qui).  
Con La ragazza scomparsa la Marsons ha confermato nuovamente la sua bravura. Ha una protagonista carismatica, personaggi di contorno che si caratterizzano sempre più e si fanno apprezzare volume dopo volume.
Inoltre, elemento non da poco, ogni storia è diversa dall'altra, intricata, ben costruita, e con quella vena di sadismo e violenza che tiene incollati alle pagine. 

Lo stile è semplice ma dettagliato, descrittivo, con i giusti dialoghi. I POV cambiano in alcuni capitoli, e in La ragazza scomparsa questi spostamenti d'attenzione, anche se interessanti e concentrati su un filone narrativo secondario altrettanto valido, mi hanno un po' "intralciato", non perché noiosi o prolissi, ma perché avevo davvero voglia di non staccarmi da  Kim Stone.  Io spesso non amo i protagonisti, o mi sono antipatici o mi restano indifferenti, ma con la detective Stone è passione! Lei ha questo lato oscuro, triste, solitario, che non vedo l'ora sia scalfito, anche se poco alla volta. Ogni avventura mette in luce una sfumatura della sua personalità, e se c'è una costante è la dedizione al lavoro, il voler salvare e fare giustizia. Non è una paladina senza macchia, a volte è rude, ma fa tutto parte del suo fascino. Non è una donna banale.

Angela Marson è un'autrice favolosa, quando arriva un suo libro ho sempre la sensazione che mi troverò in situazioni difficili, ricche di pathos e con quel dettaglio in più a fare la differenza.

Va bene, basta con la sviolinata, avrete capito che il romanzo è stra-promosso. Se leggete thriller, vi consiglio di dare un occhio alle pubblicazioni di questa scrittrice: Urla nel silenzio (recensione qui), Il gioco del male (recensione qui) e La ragazza scomparsa.

AUTORE

Su Amazon
Charlie e Amy, due bambine di soli nove anni, compagne di gioco, scompaiono all’improvviso. Un messaggio recapitato alle rispettive famiglie conferma l’ipotesi peggiore: le giovani sono state rapite. È l’inizio di un incubo. Poco tempo dopo, un secondo messaggio è ancora più mostruoso. I malviventi mettono le due famiglie l’una contro l’altra, minacciando di uccidere una delle due bambine. Per la detective Kim Stone e la sua squadra il caso è più difficile del solito. I rapitori potrebbero davvero trasformarsi in assassini spietati. Bisogna agire con rapidità e trovare la pista giusta. E Kim ha intuito che nel passato delle due famiglie si nascondono degli oscuri segreti...

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ