26 ottobre 2015

RECENSIONE - Ricatto Proibito di Catherine Bc

TITOLO: Ricatto Proibito 
AUTORE
: Catherine Bc
GENERE: Romance

Ricatto proibito è un romance che si sviluppa tra intrecci familiari un po’ come una telenovela, certo non pensate a Beautiful, non siamo a quei livelli.

Il romanzo è ambientato in un paesino, dove bene o male tutti si conoscono e c’è confidenza tra i più.
La protagonista, Elisabeth, ha un passato difficile, ha perso sorella e marito e si è occupata del nipote rimasto orfano di madre e abbandonato dal padre che… puf… sparito.

Elisabeth è rigida, austera, mi appare quasi inflessibile poco coinvolgente, non mi è arrivata  anche quando si scoglie al sentimento e alle pulsioni. Al contrario, il "demonio biondo" Paul, il padre defilato, l’essere meschino che ha messo incinta la sorella di Elisabeth pensando a lei e amando segretamente sempre lei, ha una personalità molto aggressiva, si sente nettamente,
il problema è che parte con l’essere un personaggio forte, determinato, subdolo e poi cambia radicalmente, troppo in fretta secondo me, vedo una gran differenza tra la parte iniziale con la sua comparsa e il finale. Mi sembra quasi andare out of charachter e sinceramente lo preferivo nella veste del "cattivo". Nonostante ciò, è il personaggio che ho preferito perché incarna le debolezze e l’egoismo umano in una veste molto apprezzabile, passionale e che anche se nel torto è mosso da sentimenti positivi.
Le parole, le allusioni esplicite, l’avevano messa in imbarazzo, come la consapevolezza di essersi lasciata eccitare da Paul ancora una volta.
Perché a quel demonio bastava sempre così poco per averla in pugno?

La trama non si è rivelata molto nelle mie corde proprio perchè gli intrecci tra madri, figli, nipoti e zii non mi allettano, ma alla fine la lettura è stata piacevole perché Catherine Bc ha un modo di scrivere molto intenso e che ho potuto apprezzare maggiormente in un testo di cui vi posterò la recensione prossimamente e di cui ho preferito la trama... spero di parlarvene al più presto.

❤❤❤

TRAMA

Quando si conosce il proprio nemico, non si temono gli scontri. Quando le regole sono chiare, non rimane che elaborare la propria strategia. Come si fa, però, quando le carte in tavola cambiano all’improvviso? Come si reagisce di fronte ad un avversario che si spoglia delle sue vesti e si fa pericolosamente vicino?
Elisabeth conosce Paul da sempre: era il compagno di sua sorella ed è il padre di suo nipote Stephen. Un uomo egoista e cinico, abituato a giocare sporco, con cui si è confrontata più volte, uscendone vincente. Lui ora vuole vendicarsi, invadendo ogni suo spazio, fino a ricattarla sia nel lavoro che negli affetti, in modo vile.
Proprio a quel punto, tuttavia, il destino interviene nelle loro vite in modo inatteso, confondendo i ruoli, mostrando lati dell’uno e dell’altra del tutto nuovi, fino a far loro capire che la soglia fra l’odio e l’amore, a volte, può essere davvero labile.

4 commenti:

  1. Grazie! Apprezzo molto che tu abbia esternato punti di forza e di debolezza del romanzo. Ho appuntato ogni cosa. Ne farò tesoro per i miei prossimi lavori. si spera di andare sempre in meglio :)

    RispondiElimina
  2. Devo leggerlo anch'io, e anche un altro (forse lo stesso di cui dovrai postare la recensione?!?) Vedremo ^_^

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ