16 aprile 2015

SEGNALAZIONE - Trilogia della regina Zenobia di Palmira di Alexandra J. Forrest

TITOLO: Trilogia della regina Zenobia di Palmira;
Sotto Il Segno Delle Aquile; Il Disegno Del Fato ; Il Sogno Di Una Regina  
AUTORE: Alexandra J. Forrest  
EDITORE: Self- Publishing GENERE: Storico PREZZO: eBook 2,99 €

   


TRAMA
Sotto Il Segno Delle Aquile
Palmira, Siria, III sec. d.C.
Da due secoli ormai la Siria è parte dell’Impero Romano e la città di Palmira è diventata uno dei più importanti snodi commerciali della provincia.
Settimio Odenato, valente generale alleato di Roma, si impegna per mantenere nella regione un sempre minacciato equilibrio contro un nemico irriducibile: i Persiani.
Nello scenario affascinante e ricco di contrasti di un Oriente fiabesco, inizia la vicenda di Zenobia, figlia di un agiato mercante, che fin dall’infanzia sembra predestinata a un grandioso futuro. In questo mondo cruento e magnifico, fra sanguinose battaglie e sottili giochi di potere, il destino di Zenobia si intreccia a quello di Quinto Trebonio, giovane e audace comandante romano, il cui amore si rivelerà più forte della guerra e delle avversità.
Il Disegno Del Fato
Palmira, Siria, III sec. d.C.
Quando i Persiani scatenano una nuova offensiva che il generale Odenato deve fronteggiare, sulla felicità di Zenobia e Quinto si addensano nubi foriere di tempesta.
La separazione dei due giovani è inevitabile, tuttavia la tristezza di Zenobia è in parte mitigata dalla certezza di aspettare il figlio che ha tanto desiderato. Ma la vittoria di Odenato e dell’imperatore Valeriano obbliga il re persiano a negoziare una pace che contrasta con le sue mire di conquista e che lo induce a perpetrare il più vile dei tradimenti. Fra le vittime vi è anche Quinto.
Sebbene straziata dal dolore, Zenobia dimostra una non comune forza d’animo e trova dentro di sé il coraggio di andare avanti. Bella, ricca e potente, attira nella propria sfera d’influenza anche il generale Odenato, che dopo aver accettato la corona di Palmira la chiede in moglie.
Con questo matrimonio Zenobia diventa regina.
Il disegno del fato si compie… 
Il Sogno Di Una Regina
Palmira, Siria, III sec. d.C.
Zenobia, assunta la reggenza in nome del figlio dopo la morte di Odenato, deve affrontare, oltre alle consuete difficoltà di governo, la delegazione che l’imperatore di Roma ha inviato a Palmira, ma lo splendore della città, unito alle straordinarie doti della sua sovrana, non manca di affascinare i legati romani. Uno di loro in particolare, il giovane Marco Valerio, riesce a far breccia nel cuore di Zenobia, che dopo tante sofferenze si abbandona finalmente all’impeto della passione, vivendo con intensità un amore che sembra senza futuro e del quale, tuttavia, entrambi non possono fare a meno.
Zenobia ha ormai accentrato nelle proprie mani un enorme potere, e con un colpo di mano degno di un grande stratega conquista l’Egitto e annette al Regno di Palmira l’intera Siria, creando un impero che si estende fino a Bisanzio.
La sfida contro Roma è iniziata… ma l’amore che la lega a Marco riuscirà a superare questa difficile prova?


NOTIZIE SULL'AUTORE

Nata ad Asti, dove risiede tuttora, Angela Pesce Fassio è un’autrice versatile, come dimostra la sua ormai lunga carriera e la varietà della sua produzione letteraria. Sotto il segno delle Aquile, Il disegno del Fato e Il sogno di una Regina, usciti nel 2008 nella collana “I Grandi Romanzi Storici Special” di Harlequin Mondadori, erano stati pubblicati sotto lo pseudonimo di Alexandra J. Forrest, l’alias senz’altro più usato dall’autrice.
L’autrice coltiva altre passioni, oltre alla scrittura, fra cui ascoltare musica, dipingere, leggere e, quando le sue molteplici attività lo consentono, ama andare a cavallo e praticare yoga. Discipline che le permettono di coniugare ed equilibrare il mondo dell’immaginario col mondo materiale.
I suoi libri hanno riscosso successo e consensi dal pubblico e dalla critica in Italia e all’estero.
www.angelapescefassio.it


1 commento:

  1. Angela Pesce Fassio17 aprile, 2015

    Un grandissimo ringraziamento a "Peccati di Penna" e alla cara Ornella per la segnalazione!
    Alexandra.

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ