14 marzo 2015

SEGNALAZIONE - Diario di una mamma in cucina tra ricordi, pensieri e pasticci di Simona Milani

Le ricette, i ricordi e i pasticci di Simona Milani, casalinga felice e brillante foodblogger, in un nuovo libro per affinare l'arte del pasticciamento.

Disponibile su amazon.
TITOLO: Diario di una mamma in cucina tra ricordi, pensieri e pasticci. 
AUTORE
: Simona Milani
EDITORE: goWare
GENERE: Narrativa
PREZZO: eBook 4,99 € cartaceo  28,99 €
PAGINE:212

TRAMA
Un libro può nascere da un’ispirazione, un ricordo, un profumo, un’immagine e perché no, anche da tutte queste cose insieme. Simona Milani, autrice del blog Pensieri e pasticci, racconta i ricordi legati agli ingredienti con cui spesso si trova a pasticciare nella sua cucina nel suo nuovo libro Diario di una mamma in cucina tra ricordi, pensieri e pasticci, edito da goWare.
Sfogliando questo libro avrete l’impressione di essere accompagnati dalla mano di Simona nella campagna della nonna Gina e, attraverso le ricette tramandate dalla tradizione lombarda, assaporare tutti i suoi pasticciamenti.

Dai racconti legati all’infanzia conosciamo una Simona inappetente che rifiutava quasi tutto quello che le veniva proposto nel piatto. Crescendo è stata attratta dall’arte del cucinare tanto da riuscire ad amalgamare tutto ciò che ha imparato dalla mamma e dalla nonna a nuovi ingredienti e accostamenti scoperti nei suoi viaggi in diversi posti d’Italia e del mondo.

NOTIZIE SULL'AUTORE

Simona Milani: «...eccomi sono Simona, la Simo per amici e famigliari! Sensibile, emotiva, aperta, sognatrice amante della vita e delle cose belle, semplici e concrete, senza fronzoli e orpelli. Sono figlia, moglie, mamma, zia e sorella; ho quarantasei anni, da alcuni ormai mi occupo a tempo pieno della casa e delle persone che amo, con tante piccole passioni, in primis leggere, ricamare e pasticciare in cucina. Nel mio blog amo parlare dei miei interessi e di ciò che mi piace sperimentare e realizzare: dalle ricette di cucina a qualche piccolo ricamo o lavoretto fai da te, magari con qualche pensiero sparso o ancora qualche opinione su un libro letto di recente.»

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ