30 dicembre 2014

SEGNALAZIONE - Keep waiting di Tessa M. Salice

Titolo: Keep waiting
Autore: Tessa M. Salice
Editore: Self-Publishing
Genere: Urban Fantasy
Isbn: 9788891168115
Prezzo: 1.99 Pagine: 295 

TRAMA
Quando due esseri alati si scontrano, Nina è l'unica a poterli vedere. Chi sono i Veglianti, i misteriosi viaggiatori in grado di trascendere il tempo e lo spazio? E perché quegli esseri chiamati Unseelie le danno la caccia? Le ombre di un passato a lei sconosciuto e i pericoli di un futuro incerto, non le impediscono di lottare per conquistare un amore perduto e ritrovato, quello per Allan, disposto a tutto pur di difenderla. Perché nulla, quando viaggia nel tempo, è come sembra. Tutto può cambiare.



Autrice
Sognatrice, aspirante scrittrice e talvolta persona seria.
Tessa Salice è solo uno pseudonimo, la M dice tutto di me.
Sono nata nell'inguardabile, almeno stilisticamente, decennio di fine secolo, dove una salopette era l'ultimo grido in fatto di moda e il marsupio l'elemento cult.
Sono una grande fan del Doctor Who (It's bigger on the inside, if You know what I mean) e adoro la realtà nipponica. La mia intera infanzia si racchiude in una sfilza sconclusionata di anime, manga e Final Fantasy (alzi la mano chi non ha pianto alla morte di Aeris o ha riso di gioia per Squall e Rinoa. Per inciso, se qualcuno la sta davvero alzando, verrà fucilato dai congiuntivi feriti. E i ragazzi fanno male come coltelli affilati, provare per credere).
Amo la lettura, penso che il libro sia l'invenzione più fiabesca e meravigliosa cui l'uomo potesse giungere, tanto che ne ho fatto il mio corso di studi.
Ho anche provato a realizzare un fumetto, in preda alla furia folgorante della tremenda creazione, ma ahimè sono una che si stanca in fretta (prima vignetta, scritta iniziale, scarsa - quasi nulla- capacità artistica).
Nonostante ciò ho scritto un libro, si l'ho anche terminato, quindi dovrei iniziare a ricredermi sulla costanza che metto nelle cose.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ