social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

23 maggio 2017

RECENSIONE - Il Libro delle Ombre di Stefano Lanciotti | Self Publishing

TITOLO: Il Libro delle Ombre
AUTORE: Stefano Lanciotti
EDITORE: Self Publishing

Il libro delle ombre di Stefano Lanciotti è sicuramente un urban fantasy interessante che unisce "l'urban" ad altri mondi.

Appena si comincia la lettura si riscontrano i cliché del genere: ragazza rimasta orfana e prescelta per un qualcosa e il ragazzo eroe di turno che non può che attirare l'attenzione dal suo angolino ombroso.

L'incipit è molto veloce, la storia parte in quarta e trascina, peccato che tutto il romanzo non segua questa linea. Infatti, per me, la lettura ha incontrato alti e bassi, non tutti i passaggi mi hanno entusiasmato allo stesso modo.

 : Cosa ho apprezzato particolarmente di questo romanzo?
Sicuramente la cura per i dettagli e per tutte le creature inventate. Quando trovo una tale caratterizzazione e note originali resto sempre piacevolmente colpita.
Lo stile dell'autore è fluido e idoneo al genere e al target, ho apprezzato molto la sua scrittura.
Nonostante i punti di forza di questo testo, personalmente non mi sono trovata coinvolta dalla storia.

TRAMA

Chi è veramente Beryl Anderson? Lei è convinta di essere una ragazza come tante altre ma, quando la sua vita comincia ad andare in pezzi e le accadono cose inspiegabili, l'idea che esista un mondo del tutto diverso da quello che conosce, nel quale lei è una persona molto speciale, comincerà ad apparirle meno incredibile. E assieme a nuovi compagni d'avventure, dovrà imparare a combattere per conoscere a fondo se stessa, salvare la sua vita e, forse, il mondo intero.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ