social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

24 novembre 2014

RECENSIONE - Se mi lasci non vale di Valentina Stella

Titolo: Se mi lasci non vale
Autore: Valentina Stella
Editore:  Zandegù

Valentina Stella ci propone una serie di avventure ironiche, divertenti e leggere, che raccontano con brio esperienze non proprio piacevoli della vita amorosa, rendendoci quell’amaro un po’ più dolce. Perché, si sa, alcune brutte storie diventano aneddoti simpatici su cui ridere e questo libro è così, racchiude pienamente tale concetto. Il tempo guarisce le ferite e le docce aiutano a far scivolare via tensioni e lacrime.

L’autrice ci descrive l’amore, gli amanti, i tipi di cui non è saggio innamorarsi.

Questo testo è come una buona amica che conforta l’altra e che nel “dramma” vuole farla sorridere, vuole farla sentire speciale. 
Una serie di novelle che ti abbracciano e di fanno annuire mentre leggi, oppure pensare: questo tipo di "lasciatore" mi manca.

La scrittura è molto colloquiale, intima, vicina. Situazioni tragicomiche narrate con estrema schiettezza e semplicità. Mi sarebbe piaciuto un testo più lungo, magari un con più prototipi di uomo, perché a mio parere ce ne sono un bel po’, oltre i lasciatori provetti qui elencati. Potrebbe essere un’idea per il futuro? Una spumeggiante seconda raccolta? Spero di sì.

Queste storie e queste illustrazioni mi hanno tenuto compagnia, e sono state davvero una piacevole compagnia che è volata in un batter di ciglia.

È un testo di puro svago e relax, adatto per distendere la mente e ricordare qualche vecchio amore.

Complimenti a Valentina Stella e al suo spirito e ovviamente alla splendida illustratrice che ha accompagnato le sue parole: Ilaria Urbinati.

Ti ricordi quell’Alberto innamorato di Adele Piacenza? Ecco, con Adele rimase solo qualche giorno, e poi tornò da me. E io, ovviamente, invece di farlo soffrire scomodai persino Sant’Agostino, e al suono di Ama e fa ciò che vuoi, decisi di tornare con lui subito, senza pensarci.

❤❤❤❤
 
TRAMA
Ci siamo passate tutte, vero? C'è chi viene lasciata il giorno del compleanno, chi dopo un tradimento, chi perché vuole tornare con la ex, chi perché ha troppo da fare ma si viene mollate anche da chi è "timido" e ti lascia via sms o facendosi scoprire mettendo foto compromettenti su Facebook, e poi c'è chi ti molla senza tanti complimenti e chi sparisce nella nebbia senza darti spiegazioni.
Ma quanti diamine sono i Lasciatori? Ce n'è un intero mondo e per voi li ha catalogati Valentina Stella nella sua guida "Se mi lascia non vale. Guida ai Lasciatori: riconoscerli, farsi una doccia e ricominciare alla grande".
Una mappa per riconoscere le varie tipologie di uomo che lascia, i segnali da cogliere, i consigli per ripartire con grinta e tantissima ironia. Perché, ebbene sì, possiamo ridere anche delle rotture amorose e dei nostri e loro (dei maschietti) difetti. Valentina Stella lo sa bene: non ha mollato nessuno in vita sua, è stata sempre lasciata ma ogni volta si è rialzata alla grande, come racconta nell'ebook con una scrittura brillante e scorrevole.
Lasciatori tipici che tutte noi donne abbiamo trovato (direttamente o grazie ai racconti delle amiche) sul nostro cammino, tante storie di "scaricamenti" in cui ci riconosceremo, e un'appendice per capire cosa fare dopo la separazione: dal trovarsi una passione (no, il calcio a 5 che piaceva tanto all'ex non conta!), al piangere sulla spalla di amici e parenti, utili consigli semi-seri per arrivare finalmente al "E poi" che ci porterà un nuovo grande amore.

 photo signature_1_zpsb460c04b.gif

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ