social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

22 marzo 2016

SEGNALAZIONE - I libri si prendono cura di noi di Régine Detambel

Régine Detambel racconta come I libri si prendono cura di noi

“Un invito gioioso a leggere. Per vivere meglio” (L’Express).

In libreria dal: 17 Marzo 2016
TITOLO: I libri si prendono cura di noi
AUTORE: Régine Detambel
EDITORE: Ponte Alle Grazie
GENERE: Saggio
PREZZO: cartaceo 13,50 €
PAGINE: 144

TRAMA
«La biblioterapia è l’utilizzo di un insieme di letture scelte quali strumenti terapeutici in medicina e in psichiatria. E un mezzo per risolvere dei problemi personali mediante una lettura guidata»: così il dizionario Webster definiva la biblioterapia nel 1961.
Una descrizione senza dubbio fredda e succinta, oltre la quale tuttavia si aprono scenari inaspettati e affascinanti, a cavallo tra psicologia e letteratura, antropologia e ricerca interiore. Régine Detambel, scrittrice e kinesiologa francese, raccoglie i numerosi contributi di studiosi che si sono occupati di una disciplina ricchissima di sfumature, dal lavoro pionieristico di Sadie Peterson Delaney fino alle opere più recenti di Ouaknin, Spire, Picard e soprattutto l’Elogio della lettura di Michèle Petit. Se emozioni e sentimenti si colgono pienamente solo attraverso la loro forma verbale, allora possono essere curati, accuditi, coccolati dalla parola scritta. All’approccio semplicistico del biblio-coaching, che predilige libri «facili» e didascalici, l’autrice preferisce puntare sulle difficoltà e sulle sfide lanciate dai grandi autori del presente e del passato, che nella scrittura hanno trovato un antidoto al dolore. Sono questi i «farmaci» migliori: la lettura diventa un’occasione di risveglio interiore, consapevolezza, dignità, un rimedio ai malanni della mente e del corpo. Niente di meglio, quindi, di un «libro sui libri», un racconto sul profondo potere della pagina scritta: «La biblioterapia deve permettere a ciascuno di uscire dall’isolamento, dalla stanchezza, per reinventarsi, vivere e rinascere a ogni istante».

AUTORE

Régine Detambel è nata nel 1963. Ha iniziato la sua vita lavorativa come kinesiologa. Dal 1990 ha iniziato a scrivere e ha pubblicato saggi e romanzi. Organizza corsi di biblioterapia creativa nel suo studio, nelle scuole, negli ospedali, nelle biblioteche. Vive ed esercita le sue diverse professioni nella regione di Montpellier.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ