social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

23 marzo 2016

SEGNALAZIONE - Pubblicazioni Salani di Marzo

 

Narrativa italiana e straniera del mese di marzo per Longanesi.


TITOLO: Messalina: e la Roma imperiale dei suoi tempi
AUTORE: Marisa Ranieri Panetta
GENERE: Storico
PREZZO: ebook 9,99 € cartaceo €
PAGINE: 208

TRAMA
Aveva solo ventitré anni, Valeria Messalina, quando morì pugnalata dai sicari imperiali. Per sette anni era stata la donna più invidiata e ammirata di Roma: da quando suo marito, il cinquantenne Claudio, era succeduto a Caligola sul trono imperiale. In quel periodo, a detta delle principali fonti letterarie, si era macchiata di così tanti crimini e perversioni che il suo nome divenne nei secoli sinonimo di scelleratezza: Messalina era stata più lasciva di Cleopatra, più dissoluta di Poppea, più intrigante di Agrippina.
Ma queste accuse corrispondono alla verità? O forse la damnatio memoriae a cui la condannò il Senato rese più facile attribuirle delitti che non aveva commesso?
In un vivido affresco della vita di corte nella Roma del primo secolo dopo Cristo, questo libro analizza da ogni punto di vista le audaci trasgressioni dell'imperatrice, ripercorrendo le sue vicende attraverso le pagine degli storici antichi, mettendole a confronto e rilevando dove sono contraddittorie o ambigue. Si delinea così un ritratto di Messalina senza pregiudizi, che raccoglie le poche tracce rimaste di lei, scavando nei retroscena della Storia, in un saggio appassionante che si legge come un romanzo.

TITOLO: L'inganno dell'ippocastano
AUTORE: Mariano Sabatini
GENERE: Poliziesco
PREZZO: ebook 9,99 € cartaceo 14,90 €
PAGINE: 240

TRAMA
Non sono pochi i nemici di Ascanio Restelli: imprenditore di successo a un passo dalla candidatura a sindaco di Roma. Ma Viola Ornaghi, inviata a intervistarlo, non si aspettava certo di ritrovarlo morto, con la gola tagliata e due buchi al posto degli occhi. La giornalista perde la testa, non sa a chi chiedere aiuto. L’ultimo numero che ha chiamato è quello del suo collega Leo Malinverno… senza pensare, preme il tasto per richiamarlo. Scaltro e ironico, famoso per le sue inchieste scomode, Malinverno è forse la persona più adatta per proteggere Viola, coinvolta suo malgrado nell’effetto domino messo in moto dall’uccisione dell’imprenditore. Il giornalista affianca la polizia in un’indagine che rivela una trama criminale sempre più sfaccettata, in cui i testimoni si trasformano in protagonisti e gli innocenti, come spesso accade, pagano per i colpevoli…
Un noir ambientato in una Roma tentacolare, dove imprenditoria, malavita, informazione e politica convivono non sempre pacificamente, e dove nessuno può mai considerarsi veramente al sicuro.
Una Roma splendida e insidiosa, una morte eccellente e due giornalisti a caccia della verità.

TITOLO: 13 Hours
AUTORE: Mitchell Zuckoff
GENERE: Politica
PREZZO: ebook 9,99 € cartaceo 14,90 €
PAGINE: 301

TRAMA
Il racconto dalla voce diretta dei protagonisti della terribile notte dell’11 settembre 2012 in cui i terroristi hanno attaccato il consolato americano a Bengasi, in Libia. In quelle ore convulse, una squadra di sei uomini superaddestrati e molto determinati ha combattuto senza risparmiarsi per respingere l’attacco terroristico e salvare quante più persone possibile. Il coraggio e la preparazione di questi che a buon diritto possono definirsi eroi hanno scongiurato una tragedia più grande. Ma che cosa è accaduto davvero in quelle terrificanti 13 ore? Ancora oggi, molte sono le polemiche e i misteri che avvolgono quella notte di sangue. L’autore best seller del New York Times Mitchell Zuckoff, tralasciando le controversie politiche, ci porta con questo libro nel cuore dell’azione, accanto ai protagonisti, in una storia mozzafiato che ha la forza e il fascino della verità. Un racconto indimenticabile di uomini pronti a tutto, una vicenda di eroismo e abnegazione che supera il tempo e il luogo in cui è ambientato per diventare una testimonianza universale di difesa della libertà e della vita umana. 

TITOLO: Buona ripresa
AUTORE: Marie-Sabine Roger
GENERE: Narrativa
PREZZO: cartaceo 13,90 €
PAGINE: 216

TRAMA
Che cosa puoi fare quando la vita ti pone davanti ai tuoi limiti e hai tanto, troppo tempo per ripensare al passato, che ti appare una somma di errori e occasioni mancate ormai senza rimedio? Ecco a voi Jean-Pierre, sessantasette anni vissuti cinicamente e un presente da ricoverato per un incidente che non ricorda. Essere «il bacino della stanza 28» non migliora certo il suo carattere scorbutico e Jean-Pierre ne ha per tutti: medici, infermieri, altri ricoverate parenti che lo vengono a trovare…
Eppure, è proprio quando la notte è più buia che l’alba si avvicina, e anche in ospedale, dove le ore sembrano durare dieci volte di più che nel mondoesterno, si può capire quello che conta davvero, si può ricominciare ad amare anche se sempre con qualche riserva, perché, comunque, se si è stati scorbutici per più di mezzo secolo, non si può
cambiare completamente… Una storia che commuove e diverte, con il ritmo di una commedia brillante e un protagonista irresistibile, che conquista con la sua allegra cattiveria e il suo imprevedibile ottimismo.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ