social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

15 luglio 2015

SEGNALAZIONE - #EmmaForExpo La brutta e cattiva e I peperoni di nonna Angelina

Ben 2 gustose ed emozionanti ricette sono entrate a far parte del Ricettario del cuore #EmmaForExpo: La brutta e cattiva di Viviana Giorgi, per riscoprire l'amicizia eterna e fare delle occasioni perdute seconde possibilità I peperoni di nonna Angelina di Cristina Zagaria, per imparare ad avere pazienza e a lasciare che i dolori del cuore passino volendosi bene.

Disponibile su amazon.
TITOLO: La brutta e cattiva 
AUTORE
: Viviana Giorgi
GENERE: Narrativa
PREZZO: eBook 0,99 €

TRAMA
Ingredienti:
1 grande confezione di amicizia sincera ed eterna
1 cucchiaiata abbondante di ricordi dolci
1 cucchiaino di ricordi amari, amori passati e amori presenti, e di occasioni perdute
un pizzico di speranza e uno di voglia di ricominciare
molte risate, qualche battibecco, qualche goccia di acqua di mare, qualche lacrima
1 cane bruttarello e goloso

Preparazione:
Nella grossa ciotola della vita mettete quattro amiche d’infanzia ormai quarantenni, i loro ricordi, quelli amari e quelli dolci, le loro delusioni e le loro speranze, i loro amori felici e quelli infelici. Aggiungete uno a uno gli altri ingredienti e montate il tutto con delicatezza fino a quando i grumi delle occasioni perdute si saranno dissolti. Infornate e lasciate riposare una notte (meglio se in un luogo dove l’aria profuma di mare e di aghi di pino). Prima di servire, decorate con una spruzzata di stelle e con alcune note delle vostre canzoni del cuore. Gustate la “brutta e cattiva” insieme agli amici veri, con l’avvertenza di tenerla fuori dalla portata dei cani bruttarelli e golosi (se no se la mangiano tutta).
Rimedio:
È la ricetta delle seconde opportunità, utilissima per riscoprire, con l’aiuto degli amici più cari, il coraggio e la speranza che si credevano persi per sempre, per fare delle occasioni perdute le vostre occasioni ritrovate.

Disponibile su amazon.
TITOLO: I peperoni di nonna Angelina
AUTORE
: Cristina Zagaria
GENERE: Narrativa
PREZZO: eBook 0,99 €

TRAMA


Ingredienti:
1 divorzio 2 città: Bologna e Napoli
1 amica con i capelli rossi e la testa in cielo
1 uomo con troppi calzini che crede nelle promesse
1 donna con il nome corto e il corpo troppo grande
1 vecchia signora che crea giardini di carta
1 bar che si chiama CamBioVita (ed esiste davvero)
1 vecchia casa in cui tornare a cucinare fiori in quantità, che devono lasciare spazio a una farfalla di volare
cuori e arcobaleni da cercare nelle tazzine di caffè o in una mela, ogni volta che occorre tanta pazienza per tornare ad amare
Preparazione: 
Ogni sette anni le cellule del corpo umano si rinnovano completamente. Sette anni fa Angela era una donna diversa. Oggi, dopo il divorzio da Matteo, decide di lasciare Bologna, dove era fuggita inseguendo il suo sogno d’amore, e di tornare a Napoli, sua città d’origine. Da quando si è separata da Matteo Angela non è più riuscita a cucinare, perché per lei la tavola apparecchiata, come le ha insegnato sua nonna Angelina, vuol dire casa-amore-famiglia. In una società in cui bisogna correre sempre, essere produttivi, avere degli obiettivi, Angela decide di fermarsi, di concentrarsi sulla sua vita e ricostruirla con piccoli atti di amore quotidiano. La cucina sarà la sua sfida di coraggio. E il suo viaggio da Bologna a Napoli non sarà un ritorno ma un grande passo in avanti.
Rimedio:
La pazienza è la ricetta per provare a superare un lutto, una separazione, un dolore, senza chiedere troppo a se stessi. Prima di amare bisogna tornare ad amare se stessi. Ognuno ha il suo tempo.

1 commento:

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ