31 marzo 2014

SEGNALAZIONE - Sesso, Droga e Ignoranza; è tutta scena! di Marco Garbelli

Vi presento una raccolta di poesie in stile moderno intitolata Sesso, droga e ignoranza: è tutta scena! Lo stile è ispirato dalla c.d. beat generation: struttura scarna, qualche parolaccia, ma poesie sincere. Droga, sesso e ignoranza sono una copertura per qualcosa di più profondo o sono i "sentimenti" inventati che decorano e camuffano gli istinti più bassi? 

Titolo: Sesso, Droga e Ignoranza;
è tutta scena!
Autore: Marco Garbelli
Editore: Self-Publishing
Genere: Poesia
Prezzo: 0,99€

TRAMA
Ho capito ora.
Queste non son poesie.
Sono i gemiti d'un poveretto.
Sono la pisciata
a margine della provinciale.
Sono vodka e gassosa.
Sono le notti insonni
quando si è tormentati da qualcosa.
Sono il sole e il vento
e la neve
e le nuvole nere
che portano la pioggia.
Sono gli innumerevoli giorni
sprecati e inutili.
Sono la follia
che si mostra per un istante
senza paura.
Sono l'euforia di qualcosa di nuovo:
un'idea arrivata dai confini del mondo,
qualcuno
che impari a conoscere
mentre divori l'inchiostro sulle pagine.
Queste non sono poesie.
Sono la luce.
Non una gran luce
ma almeno tiene a bada
per poco
il nero più profondo.
Sono la solitudine di chi
come me
non si sente mai nel posto giusto.
Sei tu che leggi queste righe
e che senti qualcosa
proprio lì
dietro il cervello
e intanto vedi chi sono.

Questo è ciò che ha spinto delle scimmie a scrivere... e a dipingere, scolpire, comporre.
Necessità libera da qualsiasi pretesa di "fare poesia" (o arte). Marco Garbelli raccoglie pensieri ed emozioni e le sputa fuori così come sono, lasciando a chi legge la decisione: gradirle o respingerle disgustato.
E chi può tirare fuori tutto questo?
La risposa è una: le donne.

 Amazon; Google Play 

Autore
Marco Garbelli nasce a Brescia il 9 settembre 1988 e vive a Lumezzane, un grande paesino (o una piccola città, fate vobis) di provincia. Dato che non ha mai saputo cosa fare nella sua vita, si diploma dapprima in qualità di perito chimico presso l'Istituto Tecnico Industriale "B. Castelli" della sua città natale con scarsissimi risultati e poi si imbarca nella carriera universitaria presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Brescia. Attualmente collabora con uno studio di consulenza tributaria e da studente - alla faccia degli stereotipi - svolge il lavoro di pizza-pony.
Purtroppo il tarlo della scrittura si insinua presto nella testa di Marco ed è così che, un giorno, decide di far leggere i suoi scarabocchi. "Sesso, droga e ignoranza - E' tutta scena!" è il primo lavoro pubblicato di questo autore in erba che raccoglie emozioni, pensieri, sentimenti e li butta sul foglio così come sono in una sorta di scommessa: avrà il lettore il coraggio di andare oltre? Ma soprattutto: c'è qualcosa "oltre"?
Poco interessato a scrivere per "baroni" rinchiusi in palazzi d'avorio, Marco Garbelli usa un linguaggio scarno, semplice e "ignorante" senza alcuna pretesa di fare arte.
La sua inquietudine lo ha portato a pubblicare "Sesso, droga e ignoranza - E' tutta scena!" ma certo è (purtroppo o per fortuna) che non è l'unico progetto di questo autore. All'orizzonte c'è sempre qualcos'altro!
"Non so amare che così: come fanno i bambini. Un amore infantile, capriccioso, insicuro. Una passione intensa che rode e consuma e che poi non ti lascia un cazzo, solo una tristezza profonda che ti mangia le budella, il cuore. Ti fa a brandelli l'anima. Pezzetti d'anima che galleggiano come stronzi nel water. Non crescerò mai."


Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ