social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

4 maggio 2016

CS - Le mamme di oggi si narrano online e scrivono romanzi | Lazy Book

Le mamme di oggi si narrano online, e scrivono romanzi.
Speciale festa della mamma

In occasione della Festa della mamma Lazy Book presenta due letture opposte, ma con molti punti in comune: una ironica, capace di catturare l’attenzione usando la genialità delle sue parole per far riemergere ricordi, spesso comuni, e renderli spassosi; l’altra riflessiva, addolorata, quasi crudele nel raccontare la sua depressione post partum. Due storie vere. Due blogger famose. Due mamme. Due donne.
Out of the blue Post partumValentina Colmi, blogger del seguito blog www.post-partum.it in Out of the blue La rinascita di una mamma, con prefazione di Marilde Trinchero, ci racconta la sua storia, la storia di una donna che vuole diventare mamma e lo vuole subito. Di una mamma che soffre di depressione post – partum, che si ritiene una pessima mamma e che trova la forza di chiedere aiuto. Valentina si mette a nudo, non nasconde ansie, presunti errori e paure; si racconta, e lo fa senza filtri o scuse. L’autrice sceglie accuratamente ogni singola parola, ma leggendola si ha la netta impressione che la depressione post-partum non è post ma un durante, il parto è la molla che la fa emergere, ma lei è lì fin da prima, lì che attende di venire affrontata.

Non riesco ad avvicinarmi a Paola. È come se fossi paralizzata. Quasi faccio fatica a guardare la sua cullina, non voglio prenderla in braccio. Sono così sconvolta per quello che mi è accaduto che non ho la forza per curarla. Non a caso il primo cambio di pannolino lo ha fatto mio marito da solo. Certo, so di non essere la prima donna ad aver subìto un cesareo, ma è il fatto di non avere controllo sul mio corpo che non riesco ad accettare. Senza considerare che attorno a me nessuno sembra rendersi conto che per potermi occupare degnamente di mia figlia io debba un minimo riposare. Mi pare che siccome sono diventata mamma allora non ho più alcun diritto. Tutto ciò che importa è la salute della bambina, che per fortuna è nata sana; io invece vengo quasi considerata come il contenitore da mettere in disparte una volta che il contenuto è venuto alla luce. Non mi piace essere mamma, perché io voglio prima di tutto altro se non a riprendermi, ma senza Paola.

Queste mamme, le mamme che stanno affrontando lo stesso dolore di Valentina, hanno diritto di venire ascoltate, aiutate. È un equilibrio difficile, ma possibile.

Non c'è stato mai nulla che mi abbia cambiato di più. Io sono grata a Paola, anche se all'inizio non lo sapevo. Lei è la mia bambina speciale: attraverso la sua crescita, i suoi progressi, il suo imparare quotidiano, io imparo. Sono i figli che molto spesso insegnano a noi genitori.

simona redanaLa seconda lettura che proponiamo irrompe nella vita del lettore come un fuoco d’artificio; l’argomento è sempre il diventare mamma, ma Simona Redana, autrice del romanzo Keep calm e diventa mamma e del blog http://unamammainpiu.blogspot.it, trasforma ansia e dolore in umorismo puro, e grazie a lei, e alle divertenti vignette di un’altra mamma blogger famosa, Silvia Lonardo di www.cosedamamme.it/, il post parto potrebbe addirittura risultare divertente. Che male, porca vacca lurida belga. E io che 'speravo' si trattasse di coliche renali...
«Lì non ci sono i reni» mi ha rivelato proprio ieri sera la ginecologa. Già, quelli sono più in alto. Quelle che sento da domenica sera si chiamano contrazioni preparatorie. 
Vi vogliamo bene mamme! 

LE AUTRICI

Valentina Colmi, nata a Milano nel 1982, è giornalista freelance per la carta stampata e per il web. Nel 2014, dopo la nascita di sua figlia Paola, fonda www.post-partum.it, un sito per aiutare tutte le mamme che come lei hanno avuto la depressione post partum. Con Lazy BOOK ha pubblicato Out of the blue - Rinascere mamma.

Simona Redana, blogger, freelance, è diventata famosa in rete per il suo blog U namammainpiù in cui racconta, con ironia, le sue avventure di futura mamma, neo mamma e oramai mamma esperta di una gnoma simpaticissima di nome Emma. Con Lazy BOOK ha pubblicato Keep calm e diventa mamma. 

LA CASA EDITRICE 

Lazy Book (Pigro libro), specializzata in libri digitali, nasce nel 2014 dall’amicizia trentennale fra Mariantonietta Barbara e Donato Colafiglio. L’omino appeso all’orologio, che non si è ancora accorto di aver sospeso il suo tempo, si è trovato queste pagine tra le mani, questi bit veloci che velocemente lo hanno rallentato, nei suoi pensieri e nella sua giornata, e lui si è lasciato tentare. Alla fine è rimasto lì o meglio altrove, ovunque lo abbiano portato i suoi sogni e la fantasia dello scrittore appena incontrato.

2 commenti:

  1. Ciao, sono Valentina Colmi, l'autrice di "Out of the blue-rinascere mamma". Grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ