social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

26 aprile 2016

Teaser Tuesday #40


Salve peccatori! Sono ancora in tempo per il Teaser Tuesday e vi confesso che dalle prime battute questo romanzo mi ha incuriosito, non credo sia proprio il mio genere di fantasy, ma una protagonsita così imperfetta mi attira molto e non vedo l'ora di scoprire di più su di lei e i suoi simili...

Vi lascio alla rubrica, buona lettura.



Regole del Teaser Tuesday:
  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina (Teaser);
  • Attento a non fare spoiler;
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto;
  • Ovviamente si posta il martedì (Tuesday).  

L'estratto di oggi...
Ricordo ancora l’odore della malattia nella nostra casa, il bruciore del brandy sulle mie labbra. Il mio occhio sinistro divenne così gonfio che un medico dovette rimuoverlo. Lo fece con un coltello arroventato e un paio di pinze incandescenti.
Così, sì. Si potrebbe dire che sono difettosa.
Marchiata. Una creatura imperfetta.
Mentre mia sorella si ristabilì dalla malattia indenne, io ora ho solo una cicatrice dove c’era il mio occhio sinistro. Mentre i capelli di mia sorella rimasero di un nero lucido, le ciocche dei miei capelli e le ciglia mutarono in uno strano colore argento cangiante, così che alla luce del sole paiono quasi bianchi, come le lune d’inverno, e nell’oscurità cambiano in un grigio profondo, come seta luccicante filata col metallo.
Almeno me la passai meglio di quanto fece mamma. Mia madre, come ogni adulto infetto, morì. Ricordo il mio pianto ogni notte nella sua camera da letto vuota, desiderosa che la febbre avesse preso invece papà.
da...

TITOLO: La battaglia dei  pugnali 
AUTORE: Marie Lu
GENERE: Fantasy



1 commento:

  1. L'ho preso qualche giorno fa, sarà una delle mie prossime letture! :)

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ