social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

19 gennaio 2016

Teaser Tuesday #34

Altro estratto del martedì, da una lettura he non ho ancora terminato e che mi sta piacendo molto... se doveste scegliere chi salvare tra due persone che amate, come vi comportereste?

Regole del Teaser Tuesday:
  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina (Teaser);
  • Attento a non fare spoiler;
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto;
  • Ovviamente si posta il martedì (Tuesday).  

L'estratto di oggi...

«Aspetta! Voglio che vi mettiate al più presto al sicuro, credo che siate davvero in pericolo, ma non riuscirò a far intervenire la polizia svedese già stasera. È un altro Paese, e dobbiamo fare una richiesta ufficiale perché avviino i soccorsi, ma prima potrebbe avvenire dell’altro. In più, per le mani non abbiamo che un pugno di ipotesi che qualsiasi avvocato manderebbe all’aria in un secondo. E nessuno sa dove si nasconda Aksel. Per trovarlo, ci servirà forse un grosso spiegamento di polizia, e di rastrellare tutta la zona, perciò dobbiamo escogitare qualcos’altro. Allora, possiamo partire dal presupposto che vi stia spiando, ma in ogni caso non è lì sul posto, ma in qualche nascondiglio da cui sbuca solo ogni tanto per avvicinarsi a voi. Come ieri sera con la canoa! Perciò potrebbe esserci il modo di farvi fuggire in segreto. E la tenda lasciatela lì, così non inizierà a nutrire dei sospetti. Deve essere certo che ci siate ancora. Appendete fuori un asciugamano bagnato, i vostri costumi, mettete il fornello da campeggio davanti alla tenda, o qualcosa del genere. Adesso sono appena passate le dieci, a che ora si è fatto vivo ieri con la canoa?»
«All’incirca a quest’ora».
«Allora, per piacere, andatevi a sedere sul pontile anche oggi»
«E poi? Io non resto certamente un’altra notte a dormire con Marie nella tenda!».
«Non dare di matto ora, Julia! So che ti sto chiedendo molto, ma devi restare lucida. Andare nel panico ora non serve a niente, non credo che stasera succederà nulla, ma hai ragione, la cosa migliore sarebbe che dormiste a casa di Knut. E domani mattina… come si chiama la località più vicina dove c’è una stazione dei pullman un po’ più collegata?»

da...

TITOLO: Uccidilo e lei vivrà
AUTORE: Freda Wolff
EDITORE: Newton Compton Editori







Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ