22 maggio 2015

Pagina 69 #11 Il Ritratto

Secondo Marshall Mc Luhan, per decidere se comprare un libro, bisogna affidarsi alla pagina 69. 
Se quella pagina ci catturerà, allora, molto probabilmente piacerà anche tutto il libro.
Con questa rubrica, Pagina 69, darò spazio alla pagina 69 degli autori che si proporranno.
 



Aprite gli occhi peccatori, vi lascio alla pagina 69 di Irene Milani dal suo: Il Ritratto.

Disponibile su amazon.

Stupito dalla mia fermezza, qualità che non avevo avuto modo di sfoggiare con lui a causa della mia infatuazione, Patrick girò i tacchi e se ne andò. Inconsciamente sperai che non andasse a raccontare a Tristan di avermi vista con Chris…che nel frattempo mi aveva raggiunto.
“Cosa voleva?” – mi chiese con un misto di curiosità e gelosia, che mi fece tenerezza,
“Niente, sapere se la definizione di cretino gli si addice – risposi lasciandolo a bocca aperta, poi prendendolo a braccetto e dirigendomi verso l’uscita continuai, ironica – ho avuto l’onore di essere fidanzata con lui per circa due mesi… dopodiché ci siamo rivolti a stento la parola, non per colpa mia, e stasera, avendomi vista in compagnia, ha giustamente pensato di raggiungermi per rovinarmi la serata coi suoi commenti inopportuni e sgradevoli.”
Chris, stupito dalla mia risposta, non aggiunse altro, ma si limitò a camminare in silenzio al mio fianco fino alla macchina.
Erano quasi le due di notte quando Chris mi riaccompagnò a casa: ora che sapeva dove abitavo, avrei avuto difficoltà a mantenere le distanze. Fermò la macchina sul vialetto e, quando mi apprestai a scendere, mi trattenne per un braccio, delicatamente ma con decisione.
“Aspetta – mi disse, scostandomi una ciocca di capelli dalla fronte e lasciando poi scivolare la mano sulla mia guancia in una tenera carezza – volevo dirti che sono stato bene con te, stasera.”
“Anch’io – risposi, temendo che quanto ipotizzavo per la gita si stesse già verificando – mi sono proprio divertita, ma ora è meglio che vada…”
“Sì – concordò lui, prendendomi la mano – sappi che la mia offerta di provare a vederci al di là della scuola è sempre valida… sai, non è un caso che Giulia ti abbia proposto proprio me… in realtà ero stato io a chiedere a lei di presentarmi a te… è un po’ che ti ho notato, ma vedendoti sempre sulle tue avevo paura che se fossi venuto così, mi avresti cacciato. Quando ho saputo che stavano organizzando la cosa dei soci, ho avuto un’illuminazione…”
“Wow – dissi, sbalordita per la sua sincerità – non so cosa rispondere… è praticamente una dichiarazione quella che mi hai appena fatto?”

2 commenti:

  1. Lettere Animate edita molti libri interessanti (tra cui uno che ho appena messo in giveaway, se può interessarti). Peccato soltanto che siano in digitale esclusivo ><

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stanno passando al POD alcuni romanzi, quindi si potrà ordinare il cartaceo ^^

      Elimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ