social

http://peccati-di-penna.blogspot.it/      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni       http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html     http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

6 novembre 2018

INTERVISTA FRI19 - Literary Romance

Grafica banner originale Rocchia Design
Questa volta per il FRI19 intervistiamo la Literary Romance, editore.

Literary Romance è un’ iniziativa originale di PubMe per permettere a chi vuole, e chi viene selezionato, di entrare in una vera piccola casa editrice, infatti le Collane sono case editrici all’interno della piattaforma che però lavorano in maniera autonoma e distinta grazie all’operato di direttori che si occupano di selezionare le opere, correggerle, creare la copertina e fare promozione, proprio come una vera e propria casa editrice. Per entrare a far parte delle Collane però bisognerà superare una selezione, a discrezione dei direttori, e non tutti saranno pubblicati, infatti questa speciale sezione di PubMe non è auto pubblicazione.
Literary Romance benvenuta su Peccati di Penna!
Grazie per l’ospitalità!

Quali sono gli obiettivi della LR nel mondo editoriale?
Il nostro obiettivo è farci conoscere attraverso i romanzi che pubblichiamo, grazie alle voci delle autrici (finora una squadra tutta al femminile!) emergenti e non che, con le loro capacità, riescono a dare vita a dei veri e propri capolavori di narrativa. Il nostro intento, comunque, non è solo questo, ma abbraccia varie strade, come l’auto pubblicazione, la grafica, l’impaginazione dell’opera e, importantissimo, il sostegno all’autore sia esso emotivo sia professionale, i cosiddetti “Bookdoula”.

Quali sono le storie che cerca la LR?
Cerchiamo storie vere, profonde, fatte di tematiche importanti, ma anche dolci commedie capaci di far sognare per alcune ore. L’importante è il lieto fine. Se poi manca, l’importante è lasciare a chi legge un messaggio di speranza, di rinascita individuale.

Quali sono gli errori più comuni che fanno gli autori che vi sottopongono i loro lavori?
Presentare file incompleti, quindi non rispettando le regole per l’invio del manoscritto: senza sinossi oppure parziale, senza bio, senza almeno una rilettura finale del proprio lavoro.

Cosa consigliate agli autori che stanno muovendo i primi passi nella stesura di un romance?
Leggere, leggere e rileggere. Scrivere di pancia è quasi normale per un autore, ma farsi delle scalette aiuta a delineare almeno in parte la storia per evitare di incappare in incongruenze di stile e narrazione.

Cosa fa di un romance un libro di successo?
L’intensità con cui è scritto, l’empatia che fa nascere nel lettore, incollandolo al libro finché non è giunto alla fine.

Quali sono i cavalli di battaglia della LR?
Questa domanda è azzardata, ma voglio sbilanciarmi dicendo che il romance in generale è già un cavallo di battaglia, basta strutturarlo nel modo giusto, con il prodotto giusto e, soprattutto, con la cover giusta perché anche l’occhio vuole la sua parte…

Cosa pensate riguardo alle critiche sul genere rosa?
Passiamo oltre. Non si può giudicare un genere se non lo si conosce.

Aspiranti autori potranno sottoporvi i loro testi durante l’evento?
Potranno mettersi in contatto con noi, certo, relazionarsi e avere qualsiasi delucidazione in merito alla collana, ma per i testi preferiamo che ci vengano inviati via mail.

Cosa porterete al FRI19? Cosa troveranno lettori e autori?
Porteremo una nuova collana editoriale! Un nuovo marchio, un sogno per molti! Inoltre troveranno tre autrici: Simona Mendo, Serena Vis e Valentina Piazza, oltre all’addetta stampa Mara Marinucci. E libri, tanti libri e gadget che stiamo preparando…

Invece, cosa vi aspettate da questo festival?
Il calore dei lettori e la loro presenza intorno al nostro stand sarà la soddisfazione più grande!
E contiamo di stringere nuovi contatti oltre a farci conoscere di persona.

Grazie mille LR per questa chiacchierata, spero che il FRI19 vi apra nuove porte.
Grazie a te Ornella, è stato un piacere!

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ