social


http://peccati-di-penna.blogspot.it/      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni       http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

5 aprile 2018

SEGNALAZIONE - Pubblicazioni Self | Aprile

 

Questa sera una bella manciata di pubblicazioni self dai toni forti e non solo... date un'occhiata.

Amor y Muerte di Aura Conte e Connie Furnari

Per sette anni, Rafael ha vissuto a Los Angeles, cercando di dimenticare il suo passato, con la moglie Madalena e il figlio Antonio. Ma la vera natura di un uomo è qualcosa che non si può cambiare.
Quando i suoi uomini lo riportano a Miami, per guidare ancora una volta il clan Guerrera, Rafael comprende che il giaguaro dentro di lui non è mai morto, come si era illuso, provando a vivere come un normale cittadino.
Lui è el Jaguar, uno dei più potenti narcotrafficanti di Miami, un assassino a sangue freddo, un uomo che ha creato dal nulla un impero da milioni di dollari, dopo un’adolescenza turbolenta nei bassifondi di Little Havana, scalando il mondo della criminalità organizzata.
Le sue mani sono sporche del sangue dei suoi nemici, anche se ha sempre tenuto fede ai suoi princìpi: mai fare del male a donne e bambini.
Rafael non avrebbe mai voluto trascinare all’Inferno Malèna e Tony, ma non ha altra scelta. Diego De La Cruz, suo acerrimo nemico e padre della donna che ha sempre amato, si è alleato con i fratelli Gonzales, e i due clan stanno mettendo a ferro e fuoco Miami, sterminando tutti gli uomini Guerrera.
Una vecchia nemica ritorna, in cerca di vendetta. Anita, l’ex compagna di Rafael, che tutti credevano morta. Risorta dalle ceneri dell’incendio alla villa di sette anni prima, adesso si è alleata con i Gonzales ed è decisa a uccidere Malèna, la donna che le ha rubato l’amore di Rafael.
Ma Malèna è cambiata, non è più la ragazza dolce e ingenua di un tempo, ed è pronta a combattere per non farsi portare via il suo uomo e per proteggere la vita di suo figlio.
Miami si tinge di sangue e di passione, il sesso e la guerra impregnano di rosso fuoco l’anima dei protagonisti, marchiandola con l’amore e la morte.
Il punto di vista di Rafael è descritto da Connie Furnari.
Il punto di vista di Madalena è descritto da Aura Conte.


 
Quando una coppia di elfi silvani trova un neonato umano sulle rive del fiume Samir, decide di tenerlo con sé e di crescerlo come un figlio. Il suo nome è Losnar. Ben presto i due si renderanno conto che per il piccolo le cose non saranno facili, poiché dovrà lottare contro i pregiudizi della comunità elfica rischiando di non venire mai accettato. Questo porterà il ragazzo a porsi delle domande sulla propria natura. Domande alle quali solo un manoscritto, custodito in una città ai confini delle terre conosciute, può dare risposta. Parallelamente, anche la vita di un giovane drow sembra destinata ad affrontare i conflitti che le crudeli leggi della società matriarcale degli elfi scuri generano nella sua anima. Il suo nome è Semak. Egli sarà costretto a prendere drastiche decisioni che cambieranno il corso della sua vita e quello di coloro che gli sono vicini, per sempre. Sullo sfondo di una guerra preparata per anni dalla matrona drow, la perfida e sensuale Deyre, i destini del giovane umano e dell’elfo scuro sono destinati a incrociarsi. I nostri giovani elfi riusciranno a compiere un viaggio oltre loro stessi per comprendere che la diversità, fino a quel momento considerata debolezza, è in realtà la forza più grande?

Gli elfi non erano stati sempre uniti fra loro. Ci fu un tem- po nel quale alcuni furono sedotti da un antico culto, che da secoli attendeva di essere risvegliato. Questo manipolo di elfi voleva convertire l’intero territorio a un caos totale, nel quale ognuno avrebbe deciso per sé. Ben presto, molti altri elfi ade- rirono a tale progetto, elfi di ogni tipo. Alti, Grigi e Silvani. Fu combattuta una cruenta guerra che durò per quasi un ven- tennio, prima che gli ultimi elfi dediti al caos si arrendessero, ritirandosi spontaneamente nelle viscere dei Monti Oscuri.

Prohibited di Emily Storm
 
MelBrook City è una cittadina tranquilla, ma come ogni cittadina tutto ciò che le ruota intorno è ricco di segreti e misteri.
In casa McKensit, come ogni anno, si usa per tradizione dare una festa per festeggiare il Solstizio d'Estate. Le voci mormorano che sia solo una copertura, in realtà la festa unisce sesso, droga, musica e rituali segreti. E' una festa che c'è sempre stata, ora è lo scapolo Brian McKensit a governare la casa e la sua casa di moda. Un uomo rude a cui piace la vita libertina e fare a pezzi il cuore delle donne.
Eve è una ragazza che ha sempre sognato andare a quella festa e ora che ha raggiunto la maggiore età ha ricevuto l'invito per partecipare. Lei non è la solita ragazza, tutti la chiamano "Signorina mille voglie", le piace il sesso, la trasgressione, il proibito e tutto ciò che lo racchiude. Eve incontrerà dei ragazzi lungo la strada per recarsi in casa McKensit, dove si lascerà travolgere dalla sua stessa sensualità e proprio in quella via deserta conoscerà Brandon, un ragazzo che perderà la testa per lei, ma Eve ha ben in mente altri progetti, conquistare Brian McKensit.
Il romanzo non gira solo intorno alla vita di Eve. Johanna la madre di un amico di Brandon, cela un segreto che manderebbe all'aria un uomo potente come Brian MacKensit, inoltre la donna si ritroverà il cuore in tanti pezzi di cristallo, perché scoprirà di amare un uomo che non può avere; un uomo che causerebbe una rottura tra lei e suo figlio Adrian.
MelBrook City nasconde misteri, segreti che ad occhio nudo nessuno riuscirebbe a notare, forse tutti sanno e nessuno parla.
La festa del Solstizio d'Estate partorirà soltanto guai e altri segreti a cui ognuno cerca di non far venire a galla. Le emozioni, le paura sono troppo prepotenti per essere rivelate.
Anika, l'unica donna per cui Brian ha provato amore, ma non vuole ammetterlo a se stesso, sarà complice di queste persone, nessuno quanto lei vuole vedere affondare la barca dei McKensit con all'interno lo stesso Brian.
Cosa accadrà ad Eve durante il Solstizio d'Estate?
Cosa nasconde Johanna e chi ama in gran segreto?
Riuscirà Brandon a penetrare nel cuore di ghiaccio di Eve?
Ognuno cercherà a modo suo di mettersi al centro, sfoderando il proprio ego, cercando di scoprire, rivelare, dimostrare fatti concreti.
Lasciatevi trasportare da un romanzo dove il profumo del proibito si annusa in ogni pagina, in ogni parola macchiata d'inchiostro; lasciatevi trasportare dalle emozioni forti, da scene proibite, da atti sessuali estremi.
Ma prohibited è molto di più: c'è amore, delusione; gelosia; suspense e tanto altro ancora.
Lascio a voi l'onore di entrare in punta di piedi in queste pagine che accendono i sensi, il cuore ed uscirne ricchi di emozioni.

IL ROMANZO TRATTA ARGOMENTI DI SESSO E DI VIOLENZA.
NON INDICATO PER PERSONE CON PREGIUDIZI, SCETTICISMO E UN PUBBLICO DI LETTORI NON MAGGIORENNI.


Una donna messa davanti a una scelta impossibile affronta un crudele destino, una ragazzina alla ricerca della propria identità si catapulta nel mondo degli adulti in una sola estate, una manager in carriera vive nell'ombra del passato, una donna riflette sull'evoluzione dell'amore, una stalker non accetta il rifiuto dell'uomo che ama, una moglie anestetizzata dalla routine trova riscatto nell'infedeltà e la depressa “pescatrice di perle” sguazza negli abissi della propria anima.
Sette donne che si ritraggono con il cuore in mano, sette soliste che ci accompagnano attraverso un universo femminile complesso e talvolta disperato. Donne mancanti di un pezzo, di un frammento che spesso riaffiora tra le righe di ogni storia. Chi sceglie di restare, chi di cambiare, chi di lasciar andare, chi di lasciarsi andare e chi sceglie di voler restare uguale, insomma, donne determinate che scelgono in un mondo veloce e indifferente che non lascia spazio a chi non sa scegliere.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ