social

http://peccati-di-penna.blogspot.it/      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html      http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni       http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html     http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour      http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

11 gennaio 2018

SEGNALAZIONE - La cercatrice di corallo di Vanessa Roggeri | Rizzoli

Il ritorno di un’autrice che con le sue storie di passioni, ambientate in una Sardegna magica, ha emozionato migliaia di lettrici. Dopo il successo di Il cuore selvatico del ginepro e Fiore di fulmine, Vanessa Roggeri pubblica un romanzo sospeso tra mitologia e realtà, ambientato nel mondo dei corallari: La cercatrice di corallo. Dal 23 gennaio in libreria.

TITOLO: La cercatrice di corallo
AUTORE: Vanessa Roggeri
EDITORE: Rizzoli
GENERE: Narrativa contemporanea
PREZZO: ebook 9,99 € | cart. 18 €
PAGINE: 320

TRAMA
Achille e Regina si incontrano per la prima volta da bambini, nell’estate del 1919, alla Riviera del Corallo. Regina dona ad Achille del pane e un ramoscello di corallo, quello prezioso di Sardegna, assicurandogli che gli porterà fortuna. Ma la sorte non è dalla loro parte perché rancori e vendette legano i loro parenti: infatti tra la madre di Achille, Dolores Siddi, e Fortunato Derosas, il cugino del suo defunto marito, è in corso una guerra che sembra senza ritorno.
Anni dopo, Regina, gli occhi blu come il mare, è diventata un’abile cercatrice di corallo e Achille, nel rivederla, viene travolto da un sentimento dirompente. Riusciranno a superare l’ostilità delle loro famiglie?

AUTORE

VANESSA ROGGERI è nata e cresciuta a Cagliari, dove si è laureata in Relazioni Internazionali. La sua passione per la scrittura è nata fin da quando la nonna le raccontava favole e leggende sarde. Ha pubblicato Il cuore selvatico del ginepro (2013) e Fiore di fulmine (2015).

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ