social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

9 giugno 2017

SEGNALAZIONE - Figlia dei fiordi di Sandra Faè | goWare

TITOLO: Figlia dei fiordi
AUTORE: Sandra Faè
EDITORE: goWare
GENERE: Rosa
PREZZO: ebook 4,99 € | cart. 10,99 €
PAGINE:  160

TRAMA
Vorrei dare un nome a questa cosa che stiamo vivendo e poi mi chiedo perché diavolo ci danniamo a volere etichettare tutto, come se i sentimenti e gli avvenimenti fossero barattoli di marmellata a cui appiccicare l’adesivo. “Storia d’amore intensa ma breve”, “Fregatura galattica”, “Relazione stabile”, invece di “albicocca” “more di gelso” e “lamponi”. Perché, cazzarola, perché.
Quante volte anche noi come Anna abbiamo sentito il bisogno di dare un nome a una storia d'amore difficilmente etichettabile?
Anna è la protagonista di Figlia dei fiordi, il nuovo romanzo di Sandra Faè, che dopo Ragione e pentimento e Le affinità affettive, ci regala una nuova, bella, storia d’amore con la leggerezza, la freschezza e l’ironia che contraddistinguono la sua scrittura. 

La storia inizia quando Anna si trasferisce sul lago Trasimeno, a Passignano, per ereditare la bellissima villa liberty che la zia Cornelia le ha lasciato. Qui ha occasione di incontrare casualmente Cesare, un ex carcerato e tossicodipendente che, superati gli errori di gioventù, ora vive alla giornata con leggerezza e una gran vitalità, non se ne lascia scappare una e si erge a protettore degli anziani in difficoltà.
I due si frequentano, conoscono e innamorano e la storia andrà avanti facendoci sognare ma anche riflettere.

Fantasticheremo davanti a paesaggi poetici e struggenti e a situazioni filmiche e rifletteremo sulle opportunità che offre la vita se ci apriamo al prossimo, accogliendo senza pregiudizi anche uno sconosciuto. Anna è una ragazza madre, ha una figlia di 17 anni e ha un forte senso del dovere, come madre, e un pronunciato amore per la libertà come donna. Anna si butta, non teme, e incontrerà così ancora una volta l’uomo di cui si innamorerà proprio perché è capace di non calcolare.
In fondo, gli incontri migliori arrivano quando non ci sono pregiudizi, aspettative e calcoli.

AUTORE

Sandra Faè è nata e vive a Milano. Sposata con Emanuele, non ha figli, ma due fantastici nipotini. Lettrice forte, appassionata di scrittura, Sandra ha pubblicato diversi romanzi tra cui, sempre con goWare, Ragione e pentimento e Le affinità affettive, che hanno raggiunto i vertici della classifica di Amazon. Il suo blog è ilibridisandra.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ