social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/b5/03/36/b503369c35efae10ddc722abfc6b42b5.jpg
Primo giveaway QUI

12 maggio 2017

SEGNALAZIONE - Fuori piove e Il viaggio | Bonfirraro Editore

Oggi presento per Bonfirraro due testi di narrativa, opere di due autrici livornesi: Fuori piove di Serena Ricciardulli e Il viaggio di Elena Bartolomei.

TITOLO: Fuori piove
AUTORE: Serena Ricciardulli
GENERE: Narrativa femminile
PREZZO: cart. 15,90 €
PAGINE: 160

TRAMA
Nonostante tutti i drammi personali, Anna, Lory, Tina, Marta e Laura, fiori imperfetti ma reali, sono cinque amiche per la pelle, carine e sfrontate, euforiche ma inquiete che parlano anche di sesso, mariti e fidanzati con la stessa nonchalance con la quale maneggiano i loro smartphone.
Così come le dita di una mano, le cinque eroine sono legate da un indissolubile rapporto d’amicizia che crea una fenomenologia al femminile dalla trama inaspettata: attraverso battute dall’ironia irresistibile e riflessioni strappalacrime, Fuori piove si snoda tra Livorno e New York, in un susseguirsi di primi piani sulle vicende “in rosa”, su una passerella di segreti e trepidazioni più o meno inconfessabili, che non vorranno più lasciare la nostra esistenza.
E, poi, avete presente quella sensazione quando fuori piove? Quando sei a casa, sul divano, al caldo, con la tua tazza di caffè e tutto è al sicuro, le tue cose, i tuoi pensieri, la tua vita?
Dunque, è questo senso di totalità, forse, il vero protagonista del romanzo, in un rocambolesco susseguirsi di emozioni che diventano anch’esse personaggi, in un nuovo “Sex and the city” alla livornese tutto da leggere.

TITOLO: Il viaggio
AUTORE: Elena Bartolomei
GENERE: Narrativa femminile
PREZZO: cart. 15,90 €
PAGINE: 160

TRAMA
Amelia è una giovane e brillante ginecologa, senza grande stima di se stessa, ma apparentemente felice della sua vita tranquilla a fianco di un uomo facoltoso che dice di amarla. Fino al giorno in cui lui la picchia, lasciandola sospesa in una dimensione extra-corporea che non conosce e che la spaventa.
Un sogno? La morte? Amelia non lo sa, ma dovrà esplorarla in compagnia di alcuni personaggi intenzionati ad aiutarla. Non li riconoscerà immediatamente. Soltanto molto più tardi scoprirà le loro identità, parti fondamentali del suo vissuto: un bagaglio imprescindibile per questo viaggio in cui ricordi, letteratura e politica s’intrecciano continuamente.
Il percorso esistenziale parte da Roma per giungere in Colombia, paese tormentato da una guerra civile senza fine. Qui, nella missione di Medici Senza Frontiere, il viaggio dell’anima e quello fisico si ricongiungeranno in un suggestivo cerchio magico che condurrà la protagonista, insieme a tutti i suoi fantasmi letterari e alla sua coscienza civile, in bilico tra la Colombia e Cuba, a trovare lì l’inizio e la fine di tutto…

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ