social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

15 maggio 2017

Chi Ben Comincia #14 - Fuori piove di Serena Ricciardulli | Bonfirraro Editore

È una rubrica ideata dal blog Il profumo dei libri. Consiste nel postare l'incipit di un  libro in lettura o di uno qualsiasi che abbia catturato il nostro interesse.
Salve peccatori, iniziamo la settimana con l'incipit di Fuori piove di Serena Ricciardulli ed edito  Bonfirraro Editore. La storia di cinque "eroine" legate da un indissolubile rapporto d’amicizia.


Vi ricordate lo spirito di Sex and the city? Amicizia, battute, moda, sentimenti, glamour, moda, frenesia newyorchese. Ora avete presente l’anima livornese? No? Da maremmana finita a Pisa che da venticinque anni sente i livornesi prendere in giro i pisani a proposito o sproposito mi verrebbe da dire: “beati voi” ma sarei ingiusta. L’anima livornese è dissacrante, prima di tutto con se stessa, bastian contraria, scanzonata, calda e verace. Adesso provate a unire questi due modi di vedere il mondo. Non riuscite nemmeno a immaginarvi cosa potrebbe venire fuori? Bene, Serena c’è riuscita e ci mostra il risultato raccontandoci qualche mese di vita di cinque donne, livornesi ovviamente, ovviamente amiche e presentandocele ciascuna a parte e come parte di un gruppo indivisibile. Il risultato è un racconto corale sull’amicizia declinata per una volta al femminile, dove non mancano le citazioni modaiole né le prese in giro volgari. I problemi familiari e le insicurezze, la forza d’animo e i desideri contraddittori sono il pane quotidiano di Marta, Lorenza, Valentina, Laura che hanno sempre e comunque un riferimento certo: le amiche a cui si può raccontare tutto o non raccontare nulla, sicure della loro comprensione. E poi c’è Anna, l’unica che parla in prima persona, che da oltre oceano (sì, avete indovinato, da New York) le segue, le controlla e...

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ