social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

TENTATE LA FORTUNA! Questo Natale potreste avere regali extra! 3 giveaway con cartacei ed ebook!

5 aprile 2017

SEGNALAZIONE - La cagna di Maurizio Macaluso | goWare

TITOLO: La cagna
AUTORE: Maurizio Macaluso
EDITORE: goWare
GENERE: Narrativa
PREZZO: ebook 4,99 € | cart. 9,99 €
PAGINE: 112

TRAMA
«Sono una donna. E qui, in Sicilia, nascere donna è una sventura. Sei meno di niente». Betta è vedova e madre di tre figli, fa la domestica in casa di un barone. Ma i soldi non le bastano mai e allora inizia a prostituirsi. Prima con il vecchio barone, poi con gli uomini del paese. Un giorno il barone viene trovato morto e Betta finisce in carcere. La sua doppia vita viene allora allo scoperto.

In un'isola al largo della Sicilia, negli anni Settanta del secolo scorso, una storia di soprusi e tentativi di rivalsa che piombano la protagonista in una spirale di violenze e bassezze è al centro del nuovo romanzo di Maurizio Macaluso La cagna, edito da goWare.

Determinata, lucida, a tratti cinica e fredda, sempre scaltra, Betta proverà a destreggiarsi tra violenze, ricatti, omicidi fino al tragico epilogo che la vedrà abbandonata da tutti, inclusi – ciò che più conta per lei – i suoi figli.

Una storia di solitudini e efferatezze che mostra come una società ipocrita e maschilista – che l’autore conosce dall’interno – offrisse ben poche possibilità di riscatto a una donna priva della protezione maschile.

AUTORE

Maurizio Macaluso ha 45 anni e in Sicilia si occupa di cronaca giudiziaria. Ha seguito importanti processi di mafia, come quello per la morte di Mauro Rostagno ed è sua l’inchiesta giornalistica da cui è scaturita la riapertura dell’indagine sulla strage di Alcamo Marina. È già autore di un altro romanzo, L’uomo che amava i bambini.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ