7 aprile 2017

PAGINA69 #90 - SteamBros Investigations: L'armonia dell'imperfetto di Alastor Maverick e L.A. Mely | DarkZone

 
Secondo Marshall Mc Luhan per decidere se comprare un libro bisogna affidarsi alla pagina 69. Se quella pagina ci catturerà, allora, molto probabilmente ci piacerà il libro.

Pagina 69 da  SteamBros Investigations: L'armonia dell'imperfetto di Alastor Maverick e L.A. Mely. Nicholas e Melinda Hoyt sono due investigatori privati e un apparente caso di suicidio porterà a galla frammenti del loro passato... pronti a seguirli in un mondo caratterizzato da motori a vapore e  macchine elettriche? Buona lettura.

... mento e tamburellandovi le grasse dita sopra. Il ricordo che cercava parve tornare a galla e dunque riprese. «Lady Bamminton ha sofferto per molto tempo di un disturbo ai polmoni e ha passato diversi anni in sanatorio, per cui il marito aveva bisogno di aiuto con i ragazzi.» Nuovamente Melinda la interruppe, decisa a ricavare solo ciò di cui aveva bisogno.
«Non mi sembrava malata lady Bamminton!» Sollevò un sopracciglio per un attimo, poi ricordò che quello non doveva essere un interrogatorio ma un’amichevole chiacchierata. Nuovamente cercò di rilassarsi, respirando profondamente.
«Devi sapere…» continuò l’altra, forte del fatto che Mel non sapeva ciò che stava per rivelarle. Il suo sguardo si illuminò. «… che l’attuale lady Bamminton non è la madre vera dei ragazzi.» La paffuta mano mancina si portò al lato della bocca per coprirla, mentre la sua voce si faceva più bassa e sottile. Alle orecchie di Melinda parve solo irritante ma il contenuto di quell’affermazione cambiava parecchie carte in tavola. Decise di lasciarla continuare. «La malattia ai polmoni della prima moglie si aggravò dopo la seconda gravidanza e non credo abbia festeggiato neanche il primo compleanno della figlia. L’attuale ha fatto da madre ai bambini. Erano molto piccoli al momento della morte della loro vera mamma e lui la sposò tenendo segrete le nozze. Lord Bamminton e la nuova moglie si trasferirono qui, dicendo a tutti che era l’unica moglie e madre dei bambini.» Fece spallucce e per un breve istante il suo collo sparì nel grasso dei seni, sospinti verso l’alto da quel bustino esageratamente stretto. «I ragazzi l’hanno sempre chiamata mamma!» Decise di fare una pausa e Mel ne approfittò per fare un’altra domanda.
«E cosa intende quando dice che ha avuto sfortuna con le bambinaie dei figli?» Senza nemmeno rendersene conto si ritrovò a essere realmente interessata ai suoi racconti e la...

Nessun commento:

Posta un commento

Non esitate a lasciare un segno del vostro passaggio ツ