social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

10 gennaio 2017

Teaser Tuesday #53




Regole del Teaser Tuesday:
  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina (Teaser);
  • Attento a non fare spoiler;
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto;
  • Ovviamente si posta il martedì (Tuesday).  

L'estratto di oggi...
«La considerazione che hai per la mia intelligenza mi lusinga sempre. Sì, ho pensato a come chiedere a tre sconosciuti di darmi un passaggio, ma non trovavo le parole. Forse puoi consigliarmi tu come fare, dopotutto non hai chiesto un passaggio anche tu ieri? Magari alla tua vecchia fiamma?» Lui mi guardò serrando la mascella. «Ah scusami! Hai ragione. Quale delle tante dici? Uhmm, non so, forse quella che si è mostrata più disponibile e così contenta di vederti di nuovo.»
Mi meravigliai di me stessa perché lo dissi in modo davvero calmo e controllato. La rabbia che mi aveva dominato fino a quel momento era letteralmente… evaporata.
«Avrei potuto accettare un passaggio, come lo chiami tu, visto che te ne sei andata, ma ho preferito richiamare e farmi venire a prendere invece che accettare favori da altri.» Ora iniziava a scaldarsi. Era sempre così, iniziava indossando la sua solita maschera di menefreghismo e distacco, per poi toglierla man mano che parlavamo. O meglio, litigavamo.
Io sospirai stanca passandomi le mani tra i capelli.
«Sai Gab, sinceramente, quanto sto per dire mi fa più paura della rabbia che ho provato ieri sera, ma… non mi importa. Davvero. Quello che avevi da dire mi sarebbe importato ieri sera, quando siamo usciti da quella stanza. Adesso non conta più.»
da...
 
TITOLO: Il Tridente di Shiva
AUTORE: Valentina Marcone

2 commenti:

  1. Ciao! Non conosco questo romanzo! La cover sembra molto carina :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una bella serie, questo è il 4° romanzo della saga.

      Elimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ

https://i.pinimg.com/originals/b5/03/36/b503369c35efae10ddc722abfc6b42b5.jpg
Giveaway 1 - pacchetto romance - (1 cartaceo + 4 ebook) QUI
Giveaway 2 - pacchetto Narrativa-Storico-Rosa (1 cartaceo + 2 ebook) QUI