20 gennaio 2017

SEGNALAZIONE - Le due metà del mondo di Marta Morotti | HarperCollins

Il passaggio dall’adolescenza all’età adulta, il dramma di una famiglia nell’affrontare l’arrivo di un figlio disabile. Apprezzatissimo dalla critica, nella sua prima edizione Le due metà del mondo si è aggiudicato numerosi riconoscimenti. un romanzo di debutto forte, che indaga con estrema delicatezza la difficoltà delle relazioni familiari.

Dal 26 gennaio in libreria.
TITOLO: Le due metà del mondo
AUTORE: Marta Morotti
EDITORE: HarperCollins
GENERE: Narrativa
PREZZO: cartaceo 14,90 €

TRAMA
Maria ha diciannove anni, vive a Torino e ha appena finito gli esami di maturità. Vorrebbe fare la psicologa ma è destinata invece, alla fine dell'estate, ad entrare in fabbrica, come suo padre. Maria si è costruita un mondo tutto suo, curato in ogni minimo particolare, un mondo che le garantisce un'apparente sicurezza, che di fatto non possiede. Una parte della sua vita è come chiusa in una scatola e ciò che le serve veramente è una chiave che le permetta di aprire quella scatola e di far uscire ciò che la sua mente e il suo cuore rifiutano di accettare. Arriva un momento infatti, in cui, costretta a lasciare l'ambiente protetto in cui è cresciuta, comincia a sentirsi attratta da un'esistenza fatta di cose normali, concrete, che le offre la possibilità di sciogliere le catene alle quali ormai è abituata da troppo tempo. Ma come lasciarsi andare a una nuova vita e smettere di combattere? L'ombra di un fratello ingombrante e di un padre assente continuano a trattenerla in una prigione in apparenza dorata, fino a quando, inaspettatamente Maria dovrà fare i conti con sentimenti nuovi che cambieranno la sua vita per sempre.

AUTORE

Marta Morotti.
Nata e cresciuta in provincia di Varese, 30 anni, dopo la laurea in Storia del Cinema e la specializzazione in Letteratura Italiana, ha iniziato il vagabondaggio nel mondo del lavoro tra stage in redazioni sportive, collaborazioni con diversi giornali e lavori part-time. L’amore per i libri le ha insegnato a guardare il mondo come un collage scomposto di storie diverse e possibili. La madre le ha trasmesso la passione per la lettura, mentre da sola ha scoperto quella per la scrittura.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ