12 novembre 2016

CS - Laboratorio Formentini per l'editoria | Esordire Oggi sabato 19 novembre


ESORDIRE OGGI


Con Daniel Di Schuler, Yasmin Incretolli, Mauro Novelli, Carmen Pellegrino, Vanni Santoni
A cura di Benedetta Centovalli
Sabato 19 novembre alle ore 17.30
Laboratorio Formentini per l'editoria – via Formentini 10, Milano
Come si arriva alla pubblicazione su carta e in digitale? Critici letterari, editor-talent scout, editor-scrittori e tre autori che si sono contraddistinti con il loro primo romanzo si incontrano per parlarci di come sta cambiando la nuova narrativa italiana, di cosa e di come si racconta per diventare scrittori esordienti.
Un’occasione per fare il punto sugli esordi di una stagione, prendendo il via dall’esperienza di POP 2016, il Premio Opera Prima del Master in Editoria, promosso da Università degli Studi di Milano, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Associazione Italiana Editori, che quest'anno ha trasformato per la prima volta gli studenti in giudici, insieme ai librai indipendenti di tutta Italia.

L'appuntamento, parte del programma di BookCity Milano, è per sabato 19 novembre alle ore 17.30 presso il Laboratorio Formentini per l'editoria, che ospiterà tre giorni di incontri dedicati ai mestieri del libro.


I protagonisti

Daniel Di Schuler – scrittore esordiente pubblicato da Baldini & Castoldi, è stato finalista con il suo romanzo Odissea minima (2016) della XXVIII edizione del Premio Calvino

Yasmin Incretolli – autrice esordiente pubblicata da Tunué, finalista della XXVIII edizione del Premio Calvino con Mescolo tutto (2016)

Mauro Novelli – professore di Letteratura Italiana Contemporanea presso l’Università degli Studi di Milano, autore di volumi e studi dedicati alle dinamiche del successo letterario

Carmen Pellegrino – storica e scrittrice italiana, finalista al premio Campiello con il suo romanzo d’esordio Cade la terra (Giunti 2015)

Vanni Santoni – dopo l'esordio con Personaggi precari, ha pubblicato con diverse case editrici tra cui Feltrinelli, Laterza, Minimum Fax e Mondadori. Fondatore del progetto SIC – Scrittura Industriale Collettiva, dal 2012 dirige la narrativa di Tunué. Scrive sulle pagine culturali del Corriere della Sera e sul Corriere Fiorentino

Benedetta Centovalli – editor-talent scout e critico letterario. Ha lavorato nei laboratori più interessanti dell'editoria italiana: da Rizzoli a Giunti, da Alet a Nutrimenti. Insegna "Tecniche di riscrittura narrativa" all'Università Statale a Milano ed è docente del Master in Editoria di Milano e di quello del Collegio Universitario di Santa Caterina di Pavia. È stata visiting professor a Yale e alla New York University.

Laboratorio Formentini per l’editoria
Via Formentini, 10 | Milano | 02.49517840
formentini@laboratorioformentini.it
http://www.laboratorioformentini.it
FB: https://www.facebook.com/laboratorioformentini
TW: https://twitter.com/Formentini10

Nessun commento:

Posta un commento

Non esitate a lasciare un segno del vostro passaggio ツ