social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

14 settembre 2016

SEGNALAZIONE - Manila di Enrica Orlando | goWare

Donna, ragazza e bambina, Manila si dimena tra passato e presente sbandando tra un'emozione e l'altra. Tutto si mescola sotto i suoi piedi lasciandola sempre innamorata e senza un passaggio a casa.

TITOLOManila
AUTORE: Enrica Orlando
EDITORE: goWare
GENERE: Narrativa
PREZZO: ebook 4,99 € cartaceo 11,99 €
PAGINE: 190

TRAMA
«Non era la prima volta che mi capitava una cosa simile: non sentivo più nulla, non ero neanche sicura di essere sveglia. Sentivo solo un vago ronzio indefinito. Ho percepito di nuovo le sue mani che toccavano il pizzo del mio reggiseno, per verificarne la fattura. Poi, mi sa che ha detto un altro dei suoi “troietta”. Le ho spaccato la faccia sul lavabo.»
La vita attuale di Manila è così: un contatto invadente, un dettaglio sgradevole e un disagio indefinito che la assale e scatena un’aggressività incontrollata.
Donna, ragazza e bambina, frantumata in un unico corpo gracile e pallido, Manila, la protagonista del romanzo d'esordio di Enrica Orlando, si dimena tra presente e passato, raccontandosi in un diario che scrive come terapia per curare la rabbia repressa di cui è preda da quando vive nel centro di accoglienza per donne.

Tra le pagine del romanzo che porta il suo nome, scopriamo i pezzi del passato di cui è prigioniera. Manila avanza negli anni sbandando tra un’emozione e l’altra. Passando da una vita di strada, finirà nel centro di accoglienza, limbo silenzioso per donne dai volti e dai vissuti completamente differenti. Ma qualcosa rimescolerà tutte le carte in tavola regalandole per la prima volta la voglia di provarci.

Si possono fare giochi infantili per prendere decisioni da adulti? Si possono avere tanti spigoli, tutti impossibili da nascondere? Si può reagire dopo un tocco leggero e paralizzarsi dopo il più violento dei colpi?

Manila narra come, rimbalzando sugli altri, possiamo alla fine scontrarci con noi stessi. E c’è un momento della vita in cui tutti riusciamo a essere un po’ Manila: “innamorati e senza un passaggio a casa”.

AUTORE

Enrica Orlando è nata a Isernia il 24 gennaio 1986 ma vive a Pisa. Laureata in Cinema, ha studiato sceneggiatura e critica giornalistica dello spettacolo. È regista del documentario M’ssiù Mulà. Il mito di Charles Moulin e del video Museoimmaginario. Ha pubblicato nel 2013 il racconto Debito d’ossigeno (in Storie straordinarie per vite ordinarie, Multiplayer Edizioni).
Manila è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ