social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

4 luglio 2016

SEGNALAZIONE - La prima pietra di Fabio Novel

Fabio Novel sceglie Edizioni Imperium per questo suo racconto d’azione ambientato in Mali. Una nuova collaborazione che ci permetterà di leggere le meravigliose storie dell’autore triestino.

Disponibile su Amazon e su Lulu.
TITOLO: La prima pietra
AUTORE: Fabio Novel
EDITORE: Edizioni Imperium
GENERE: Azione
PREZZO: ebook 0,99 € cartaceo 7 €
PAGINE: 36/52

TRAMA
Adjelhoc, regione dell’Azawad, Mali.
I tuareg sono in rivolta, ma la loro lotta autonomista è tumorizzata da gruppi armati islamico-radicali, quali AQMI e Ansar Dine. E dove arrivano loro, arriva il lato più oscuro della sharia. Su questo inusuale sfondo geopolitico e sociale, va in scena un dramma di amore e morte, segnato da incomprensioni familiari, meschinità umane, ideali laici e fanatismi religiosi.
“La prima pietra” è liberamente ispirato a un fatto realmente accaduto nel 2012. È un racconto nero, con una traccia di giallo: perché forse non è quella che ci si aspetta la mano che scaglia la prima pietra.

AUTORE

Fabio Novel è nato nel 1966, a Trieste. In gioventù, ha viaggiato con passione, soprattutto nel Sud Est Asiatico, con il quale ha consolidato un forte legame. Presenta pertanto scenari orientali il suo romanzo d’esordio, Scatole siamesi (Nord, 2002; DelosBooks, 2010), uno spy thriller ambientato nel 2058, finalista al Premio Solaria 2000 e al Premio Italia per il fantastico nel 2002 e nel 2003.
Ha pubblicato racconti per varie antologie, tra cui Professional Gun (Mondadori), L’ombra della morte (Curcio), Capacità nascoste – La prima antologia ‘diversamente’ thriller (NoReply), incentrata su protagonisti diversamente abili, e numerose iniziative dell’editore Delos (Il magazzino dei mondi, 365 racconti erotici, 365 racconti horror, 365 storie d’Amore e altri). Altri suoi racconti sono apparsi nelle collane Segretissimo e Giallo Mondadori, su M-La rivista del Mistero e sulla rivista Writers Magazine Italia.
Con Il Pinocchio perduto e Arun è stato tra i premiati al concorso Parole per strada, rispettivamente nel 2011 e nel 2012.
Per MilanoNera ha pubblicato in digitale il racconto Fiori per Diana e il western L’uomo che uccise Texas Jones. Per l’editore DelosDigital, i thriller neri Phuket Inferno (DelosCrime, 2015) e Sangue khmer (Odissea Digital, 2016).
Ha partecipato alla stesura del DizioNoir (DelosBooks) e collaborato all’edizione italiana del gioco di ruolo Spione, di Ron Edwards (NarrAttiva, 2008). Ha firmato articoli per www.fantasymagazine.it, www.fantascienza.com, www.sherlockmagazine.com, per il Segretissimo/Mondadori Blog e per Il Giallo Mondadori Blog, oltre che per le riviste cartacee Effemme e Writers Magazine Italia.
Per Mondadori ha curato due speciali AA.VV. della collana Segretissimo, dedicati alla spy fiction italiana: Legion (2008) e Noi siamo Legione (2015).
Nel 2016 pubblica, con Edizioni Imperium, il racconto La prima pietra, collana action.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ