15 luglio 2016

RECENSIONE - La Custode degli Abissi di Alessia Coppola

TITOLO: La Custode degli Abissi
AUTORE: Alessia Coppola
GENERE: Urban Fantasy/Paranormal Romance

Salve peccatori, eccomi a recensire un testo che forse alcuni di voi conosceranno come Il cuore di Koral

Nonostante si tratti di un fantasy contemporaneo e che quindi dovrebbe essere fresco e dai toni moderni, questo si pone quasi come una piccola perla di altri tempi che mescola all'urban fantasy e al paranormal romance sfumature poetiche ed elaborate. 

Si tratta di un testo un po' datato (il primo racconto dell'autrice) che di recente ha rivisto la luce e direi che si sente la differenza di stile con le opere attuali di Alessia Coppola che nel tempo ha allegerito le allegorie e i ricami nei suoi testi a favore di trame articolate e fluidità.
Questo racconto è bello concettualmente, ma praticamente sembrano mancare diversi pezzi atti a chiarire e creare empatia.
Il legame tra i protagonisti non si percepisce. Come è nato? In un batter di coda? I personaggi citati sono figure su uno sfondo che dovrebbero arricchire ma che non danno forza, non risultano abbastanza rilevanti.
In poche pagine ho visto grandi potenzialità per una storia più complessa, interessante, ma quello che si legge è uno spezzone ridotto di ciò che sarebbe potuto essere.
Se prendiamo come esempio invece uno dei racconti più recenti dell'autrice, come Vincolo di Sangue, e lo si mette a confronto con La custode degli abissi" si notano molto le differenze in quanto il sopracitato Vincolo di Sangue, seppur breve, ha una sua dimensione, è autosufficente e completo.

Consiglio la lettura per trovarsi tra le mani qualcosa di diverso e particolare, ma consiglio anche di andare oltre e provare i testi più recenti dell'autrice.

❤❤❤

AUTORE

Koral è l’ultima discendente del Regno di Atlantide. È una sirena, figlia di Nereo.
Ha ricevuto il compito di proteggere la Pietra di Pnèvma, anelata dai mortali per i suoi eccezionali poteri.
L’oggetto magico viene trafugato e Koral è costretta a punire il trasgressore, confinandolo negli abissi.
Il colpevole è Xilos, un Khyndi, ultimo discendente della stirpe dei mutaforma.
Il giovane stregone combatte contro il tempo e le tempeste aizzate dalla sirena, per ottenere da Pnévma il potere di cui ha bisogno.
E quando tutto sembra perduto, Xilos scopre il segreto che lega indissolubilmente la gemma, a Koral.
Un segreto risposto in un cuore.

3 commenti:

  1. Non lo conoscevo, ma già la trama non so perchè non mi ispira più di tanto. :/

    RispondiElimina
  2. La trama è interessante ma credo che seguirò il tuo consiglio e mi dedicherò ad altre letture ;-)

    RispondiElimina
  3. Sono daccordo con te riguardo al racconto Vincolo di Sangue. Invece La custode degli abissi non l'ho ancora letto.

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ