27 maggio 2016

SEGNALAZIONE - L’inedito di De André di D. Grillo e V. Valentini

TITOLO: L’inedito di De André
AUTORE: D. Grillo - V. Valentini
EDITORE: Fratelli Frilli Editori
GENERE: Noir
PREZZO: cartaceo 11,90 €
PAGINE: 204

TRAMA
Negli anni ’90 un gruppo di universitari occupa i locali dello storico luogo di ritrovo dei cantautori della scuola genovese. Mossi dalla passione per Fabrizio De André, quelli del “clan" del Roby Bar riescono anche a incontrarlo, in una sera che nessuno di loro avrebbe mai dimenticato. Come nessuno avrebbe potuto immaginare che vent’anni più tardi, quel passato sarebbe tornato a farsi presente nelle loro vite, travolte da un folle e pericoloso gioco a enigmi mirante a distruggere brano dopo brano l’apparente perfezione del Vangelo secondo Faber. In palio, in una sfida che metterà l’uno contro l’altro gli ex universitari, non c’è solo il passato. C’è l’Inedito, un brano che De André scrisse e incise esclusivamente per i ragazzi del gruppo. Nel frattempo, dopo che varie vicissitudini hanno trasformato la sua casa in un asilo per anime sfrattate, Elia Marcenaro avverte la prepotente necessità di una settimana di ferie. Ma staccare non gli è facile. Perché in questa storia di musica e sangue, l’architetto del gioco ha previsto un ruolo anche per lui, per l'amico Cavour e per l’ex collaboratrice Beatrice Palazzesi, sospesa dalla Polizia per ordine dello stesso commissario.

AUTORE

Daniele Grillo nasce a Genova il 7 gennaio 1979. Laureato in Giornalismo, editoria e comunicazione multimediale, dal 2006 ha la fortuna di raccontare la sua città sulle pagine de “Il Secolo XIX”. (grillo@ilsecoloxix.it). 

Valeria Valentini nasce a Genova il 10 giugno 1978. Una laurea in Chimica, lavora all'Asl come micologa e ispettore di Igiene (valeria.valentini@asl3.liguria.it). 

 Il loro romanzo d'esordio, L’isola delle chiatte (II ed.), è uscito per Fratelli Frilli Editori nel 2012. La seconda indagine del commissario Marcenaro, Il dolore del fango (2014), ha meritato il Marchio Microeditoria di Qualità 2015 all'omonima rassegna di Chiari.

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ