12 febbraio 2016

SEGNALAZIONE - Il dono del lupo di Anne Rice

La regina dei vampiri reinventa il mito del licantropo, metafora del conflitto tra istinto e ragione. Il dono del lupo da oggi in libreria.

TITOLO: Il dono del lupo
AUTORE: Anne Rice
EDITORE: Longanesi
GENERE: Horror 
PREZZO: cartaceo 19,90 €
PAGINE: 448 pagine

TRAMA
Dopo aver rinnovato l’universo dei vampiri, a partire dal longseller che l’ha resa celebre in tutto il mondo, Intervista col vampiro, Anne Rice si rimette in gioco con un romanzo incentrato su un’altra figura mitica del mondo dell’horror: il lupo mannaro.

Nel Dono del lupo, la scrittrice americana ricostruisce la mitologia del licantropo, eleggendolo a simbolo del conflitto tra istinto e razionalità, tra luci e ombre presenti in ciascuno di noi. Il ritratto che la Rice fa dell’uomo-lupo è un pretesto che le consente un’esplorazione del confine tra la parte animale e razionale dell’animo umano, un viaggio al limite della sensualità, dei sensi stessi e del loro potere.

Reuben Golding, un giovane giornalista alle prime armi, viene chiamato in una villa isolata su un promontorio a picco sul Pacifico dalla misteriosa proprietaria della casa, Marchent. Lo scopo dell’invito è quello di raccontare la storia dell’antica abitazione, e potrebbe uscirne un pezzo interessante per dare finalmente una svolta alla sua carriera. Dopo una notte di passione con la donna, qualcuno dal buio assale il ragazzo. Ricoverato in ospedale, si riprende in maniera sorprendente. Il suo corpo non è mai stato così forte, il suo udito così fine, il suo sguardo così acuto: un nuovo vigore sembra pervaderlo, una forza che si risveglia quando sente l’odore del male. Perché in quella notte Reuben ha ricevuto il dono del lupo. Ora possiede una doppia natura, umana e ferina, e ne è perfettamente consapevole.

Chi lo ha trasformato così? Qual è la sua vera natura? E soprattutto, esistono altri come lui nel mondo?

AUTORE

Anne Rice, nata a New Orleans nel 1941, si è laureata in Scienze Politiche e Letteratura inglese alla San Francisco State University. Ha ottenuto il successo internazionale con Intervista col vampiro, diventando un’autrice di culto della narrativa horror, grazie a una straordinaria visionarietà che, unita alla capacità di cogliere gli aspetti sensuali delle emozioni, ha generato una nuova mitologia del vampiro, inedita incarnazione dell’intensità del dolore e delle esperienze di una vita perduta per sempre. Tra gli ultimi romanzi pubblicati da Longanesi: Blood (2009), Angel (2011) e Il principe Lestat (2014).

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ