social



http://peccati-di-penna.blogspot.it/    http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/le-recensioni-di-peccati-di-penna.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Segnalazioni           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/elenco-interviste.html          http://peccati-di-penna.blogspot.it/search/label/Blog%20Tour           http://peccati-di-penna.blogspot.it/p/info.html

Post recenti

https://i.pinimg.com/originals/24/30/32/243032bb044d61a2bd5f0c9614bf779f.jpg

GIVEAWAY 2 ----------------------> GIVEAWAY 3
 https://i.pinimg.com/originals/77/52/e3/7752e3c1d0acacfdf7c542dde216e0b1.jpghttps://i.pinimg.com/originals/ae/64/55/ae64553247c40117076a8a8eb97ea8dd.jpg

17 novembre 2015

SEGNALAZIONE - Il sangue di Marklant di Miki Monticelli

TITOLO: Il sangue di Marklant 
AUTORE
: Miki Monticelli
EDITORE: Edizioni Piemme
GENERE: Fantasy
PREZZO: cartaceo 19,50 €
PAGINE: 588

TRAMA
Marca è sotto assedio da ormai quasi seicento anni: attorno alle alte mura che difendono le case si assiepa l’esercito delle Darkalant, da sempre nemico, e poco più in là, oltre le montagne, rimangono in agguato gli Occlumsaac, i non-vivi, che aspettano soltanto di poter entrare in città e possono contare sulla sfibrante e quieta pazienza della morte.

Drith ha sempre vissuto schiacciata dal peso della guerra: è la figlia di uno degli uomini più importanti del regno e ha sempre saputo di essere una guerriera, pronta a difendere il suo popolo dall’attacco esterno. Ha un dono, o meglio una terribile condanna: riesce a vedere e parlare con i morti. E questo è il marchio che la identifica come prescelta della profezia dei Pugno, destinata a liberare la città di Marca pagando un caro prezzo.

NOTIZIE SULL'AUTORE

Miki Monticelli vive a Prato. Laureata in Ingegneria, coltiva da sempre la passione per la scrittura. In particolare, è appassionata del genere fantasy. Per Piemme ha pubblicato la trilogia de La Scacchiera neraLo stregone dei ventiCornelia - Trilogia della Fata di Città e Cornelia - Trilogia della Valle Nascosta.

1 commento:

  1. Inizialmente questo libro mi incuriosiva tantissimo, non riuscivo a guardare altro!
    Poi però la mia voglia di leggerlo ha iniziato a scemare, fino a passare dalla curiosità estrema al 'Ma si, dai, prima o poi lo prenderò'.
    Forse lo prenderò in futuro!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa vitale del blog, lasciate un segno ツ